Anna Boschi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anna Boschi
UniversoUn posto al sole
Lingua orig.Italiano
1ª app.21 ottobre 1996 – 3 maggio 2003
1ª app. inPuntata 1
Ultima app. inPuntata 1454
Interpretata da
SessoFemmina
Professione
  • studentessa
  • biologa
  • AffiliazioneFamiglia Boschi

    Anna Boschi è un personaggio della soap opera Un posto al sole. È stata presente dalla puntata 1, andata in onda il 21 ottobre 1996 alla 457, trasmessa il 1º dicembre 1998. Torna successivamente due volte, nel gennaio 2000, dalla puntata 740 alla 775, e nel maggio 2002, puntata 1275 al 4 aprile 2003, puntata 1455. La sua interprete storica è stata Samuela Sardo, nel ritorno di Anna dell'anno 2000 è stata interpretata da Carlotta Miti.

    Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

    Anna è una ragazza di diciannove anni, dolce e apparentemente ingenua, molto legata alla madre Maria e al fratello Franco, nonché alla sua migliore amica Silvia. Per i primi due anni di vita della soap, Anna ne è la protagonista assoluta, così come il suo travagliato e osteggiato amore per Alessandro Palladini. Dietro la sua facciata dolce Anna nasconde anche una determinazione degna di nota che fuoriesce soprattutto durante i duri scontri con la contessa Palladini. Dopo i suoi due ritorni, avvenuti due anni e quattro anni dopo la sua uscita di scena, Anna non appare molto cambiata, così come il suo amore per Alessandro. Dal suo secondo rientro, però, complice anche l'assenza della contessa, l'amore tra i due ha la meglio e si sposano.

    La storia[modifica | modifica wikitesto]

    Dopo la morte del conte Giacomo, Anna scopre di essere sua figlia e di aver ereditato l'appartamento della Terrazza. Trasferitasi a Palazzo Palladini assieme a Silvia, si avvicina ad Alessandro Palladini (Gianguido Baldi), fidanzato con Tiziana Torrisi (Cristina Moglia). Dopo aver baciato Anna, Alessandro decide di prendersi un periodo di pausa da Tiziana, che sconvolta fugge via e viene investita; l'incidente le causa la perdita dell'uso delle gambe. Sentendosi responsabile, Alessandro decide di mettere da parte i suoi sentimenti per Anna e si dedica alle cure di Tiziana. Alberto (Maurizio Aiello), il fratello di Alessandro, è affascinato da Anna, e, con la complicità di Claudia (Giada Desideri), riesce a far nascere un'intesa con lei; dopo qualche bacio, l'avvicinamento termine quando Claudia rivela ad Anna delle manovre di Alberto. Nel frattempo, grazie ad Helga, Alessandro scopre che Tiziana ha riacquistato l'uso delle gambe, ma finge di essere ancora paralizzata. Alessandro smaschera Tiziana proprio il giorno del loro matrimonio, davanti all'altare; la giovane, per lo shock, impazzisce, chiudendosi per giorni nella propria camera, sempre vestita da sposa e dicendo di essere in attesa del matrimonio con Alessandro (questa è la scena con cui Tiziana esce definitivamente dal cast). Alessandro così dichiara il suo amore ad Anna, che però è inizialmente confusa. I due si fidanzano e, nonostante le continue interferenze della contessa Federica (che non sopporta Anna per via dell'eredità), restano uniti e ben presto Anna crede di essere incinta, ma è solo un falso allarme. Quando Anna confessa durante una festa le origini povere della contessa (figlia di una popolana che si prostituiva per dar da mangiare alle figlie), Alessandro lascia Anna, che inizia a frequentare nuovamente Alberto.

    Qualche settimana dopo, Alessandro e Anna tornano insieme e nell'estate del '97, Alessandro e Alberto partono per partecipare ad una regata. A causa di una tempesta, la barca fa naufragio. Dopo giorni di ricerche, Alberto viene ritrovato mentre Alessandro viene dato per disperso e viene dato ufficialmente per morto. Anna è disperata e si avvicina ad Alberto. Dopo un incendio doloso al centro d'accoglienza gestito della madre Maria (Maria Basile) e da Giulia, viene salvata da Alberto. Tra i due nasce una grande intesa e Alberto le rivela il suo amore, chiedendole di sposarlo. Anche se la contessa Federica (Ida Di Benedetto) non è d'accordo, i due si sposano. Il giorno stesso del matrimonio, torna Alessandro e trova la sua amata sposa del fratello. Scopertolo, Anna entra in subbuglio e, dopo mesi di tentennamento, una notte tradisce Alberto e fa l'amore con Alessandro sulla spiaggia. In seguito Anna scopre di essere incinta: non potendo Alberto avere figli, il bambino che aspetta è di Alessandro. I due amanti decidono così di lasciare Napoli, ma Alberto compie un ultimo disperato tentativo per convincere la moglie a restare. Il diverbio tra i due fratelli si fa acceso e, Anna, per tentare di placare gli animi, si frappone e ad un tratto cade dalle scale. Viene ricoverata in ospedale e i medici le dicono che il bambino rischia la vita. Dimessa dall'ospedale, Anna decide di partire per la Nuova Zelanda da sola, accompagnata dalla madre Maria e dal conte Tancredi, lasciando sia Alberto che Alessandro. Mesi dopo verrà data notizia che Anna ha abortito.

    L'anno seguente, Anna torna a Napoli per firmare il divorzio da Alberto e, pur tentando di riavvicinarsi ad Alessandro, capisce che la storia è oramai finita: lui sposa Cristiana, che però muore a seguito delle ferite riportare in una sparatoria. Nonostante ciò, Alessandro non se la sente di tornare con Anna, che se ne ritorna in Nuova Zelanda.

    Torna nuovamente nel maggio 2002 e insieme a lei c'è Davide (Federico Rossi), un bambino di cinque anni che Anna ha rapito per sottrarlo alle violenze del padre. La polizia la cerca e Alessandro l'aiuta a scappare. Tra i due rinasce l'amore. Anna però, distrutta dalla vicenda, si consegna alla giustizia. Rimane in carcere per qualche tempo, poi, il padre di Davide si costituisce, Anna torna in libertà e va a vivere alla Terrazza con il suo amato Alessandro, mentre il piccolo Davide viene dato in affidamento alla nonna. La relazione tra Anna e Alessandro prosegue bene e Alessandro chiede finalmente ad Anna di sposarlo. Lei è felicissima, ma la sua felicità viene di nuovo messa in pericolo. Riappare infatti Sofia (Barbara Blanc), la ex fiamma di Alessandro, ed in un primo tempo Anna è gelosa, ma poi si rende conto che Alessandro ama solo lei. Il 3 maggio 2003 è il giorno delle nozze e subito dopo la coppia va a vivere in Nuova Zelanda.

    Alessandro torna a Napoli nel luglio 2007 e si viene a sapere che lui e Anna stanno per divorziare. Dopo l'incidente causato da Alessandro e che ha portato alla scomparsa di Filippo (Michelangelo Tommaso), il giovane Palladini, riceve una lettera dalla moglie che gli chiede di tornare in Nuova Zelanda, per una riappacificazione.

    Televisione Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione