Anna Bonitatibus

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Anna Bonitatibus (Potenza, ...) è un mezzosoprano italiano, noto per le sue interpretazioni delle opere di Rossini, Mozart, Handel. È diplomata in pianoforte e canto.

Vincitrice dell’International Opera Awards, per Semiramide – La Signora regale, (2015) e Best Female Voice Finalist IOA (2016), l’Anti-Diva, come ama definirsi, Anna Bonitatibus si distingue per la nobile passione con la quale interpreta i titoli tra i più celebri del teatro musicale come per l’instancabile impegno con il quale promuove la divulgazione del repertorio meno conosciuto. Ella conta tra i titoli rappresentati più di sessanta opere, dai capolavori assoluti di Claudio Monteverdi ai titoli tornati alla ribalta di Francesco Cavalli (Didone, Ercole amante, Calisto) passando per la produzione operistica di Händel (Agrippina, Deidamia, Giulio Cesare, Orlando, Tamerlano, Tolomeo, Il Trionfo del Tempo e del Disinganno) e i compositori della scuola napoletana, da Pergolesi a Cimarosa, sino al suo amato Gioachino Rossini: La Cenerentola, Il Barbiere di Siviglia, L’Italiana in Algeri, Le Comte Ory, Il Viaggio à Reims, Tancredi, e alle quali opere si aggiungono Cantate, Messe e i rari e preziosi Péchés de Vieillesse del pesarese. Impersonando Cherubino, nelle dapontiane Le Nozze di Figaro, viene eletta tra le interpreti mozartiane più acclamate. Seguiranno Don Giovanni, Così fan tutte, Mitridate Re di Ponto, La Clemenza di Tito, così come il repertorio sacro e profano del compositore salisburghese.

La Messa di Requiem di Giuseppe Verdi e Ginevra di Scozia di Simon Mayr figurano tra i recenti debutti del Mezzosoprano italiano che rivolge uno spazio di predilezione al repertorio francese: L’Enfant et les sortilèges di Ravel, Roméo et Juliette di Berlioz e Gounod oltre che Les contes d’Hoffmann d’Offenbach, Werther e Don Quichotte di Massenet. Recentemente Anna Bonitatibus ha preso parte al Convegno Internazionale Rossini 2017, interprete del concerto straordinario “Rossini e gli altri. La Gran scena” organizzato dalla Fondazione Rossini di Pesaro.

Dai primi passi al Teatro alla Scala, alla Bayerische Staatsoper di Monaco di Baviera, al Théâtre des Champs-Elysées a Parigi, al Teatro Real di Madrid, La Monnaie di Bruxelles, alla Staatsoper di Vienna, alla Royal Opera House di Londra, e nelle sale da concerto internazionali più rinomate (dalla Russia agli Stati Uniti), Anna Bonitatibus ha collaborato con i direttori d’orchestra e i registi tra i più prestigiosi: Sir Charles Mackerras, Riccardo Muti, Sir Antonio Pappano, René Jacobs, William Christie, Ivor Bolton, Myung Whun Chung, Alan Curtis, Roberto Abbado e Luca Ronconi, Jerome Savary, Pier Luigi Pizzi, Dario Fo, David Alden, Sir Jonathan Miller, Kasper Holten, Emilio Sagi, Sven-Eric Bechtolf.

Tra le sue recenti incisioni in CD si annoverano: L’Infedeltà costante dedicata ad Haydn; Un Rendez-vous, un ritratto del repertorio da camera di Gioachino Rossini; Semiramide – La Signora regale, un itinerario musicale, da Porpora a García, consacrato alla prima Regina della Mesopotamia; La Tempesta, Cantate da camera della compositrice Marianna Martines, apparse per DHM/RCA/SONY e in DVD Il Barbiere di Siviglia per Hardy-RaiTrade, La Didone e Ercole amante (OpusArte) e Così fan tutte (Arthaus), L’incoronazione di Poppea per Virgin Classic. In streaming si è potuto seguire Anna Bonitatibus ne La Clemenza di Tito (La Monnaie, Bruxelles) e ne L’Italiana in Algeri (Staatsoper, Vienna).

Anna Bonitatibus ha fondato la casa editrice musicale Consonarte – Vox in Musica[1] che mira alla rivalorizzazione della Lirica italiana da camera, l'immenso – spesso snobbato, persino dimenticato – patrimonio musicale che costituisce di fatto uno splendido e imprescindibile lascito della storia musicale italiana.

Repertorio[2][modifica | modifica wikitesto]

Rossini[3]
Cenerentola, Barbiere di Siviglia,[4] Italiana in Algeri, Le Comte Ory, Il Viaggio a Reims, Petite Messe Solemnelle, Stabat Mater, Musica da camera, Giovanna d'Arco.
Mozart
La Clemenza di Tito, Nozze di Figaro,[5] Don Giovanni, Lucio Silla, Così fan tutte, Requiem,[6] Davide penitente, Messa in Do.
Handel
Tamerlano, Giulio Cesare, Agrippina, Il Trionfo del Tempo e del Disinganno,[7] Alcina, Tolomeo, Deidamia, Orlando
Vivaldi
Tamerlano, Griselda.
Purcell
Dido and Eneas
Monteverdi
Il ritorno di Ulisse in Patria, L'incoronazione di Poppea, Orfeo.
Cavalli
Ercole Amante[8][9]
Cimarosa
Olimpiade, Orazi e Curiazi, Marito disperato.
Paisiello
La Molinara
Bellini
Capuleti e Montecchi, Norma.
Pergolesi
L'Olimpiade, Flaminio, Stabat Mater.
Gluck/Berlioz
Orphée et Euridice.[10]
Donizetti
Lucrezia Borgia.
Offenbach
Les Contes d'Hoffmann.
Strauss
Ariadne auf Naxos
Ravel
L'enfant et les sortilèges
Messenet
Werther

Discografia[11][modifica | modifica wikitesto]

RCA/Sony
Un Rendez-vous. Ariette e Canzoni / Rossini[12]—CD
DHM/Sony
L'infedeltà costante/ Haydn[13] -- CD
DG
Tolomeo/ Handel -- CD
Virgin
Deidamia/ Handel -- CD
Hardy Classic
Barbiere di Siviglia/ Rossini -- DVD
Oehms
Davide penitente/ Mozart -- CD
Virgin
Lettere amorose/ Scarlatti -- CD
Archiv
Andromeda liberata/ Vivaldi -- CD
Avie/ Abeille
Tamerlano/ Handel -- CD DVD

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN64215149 · ISNI (EN0000 0000 3915 469X · LCCN (ENno00021034 · GND (DE124659497 · BNF (FRcb14157358r (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie