Ankimo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ankimo
Ankimo monkfish liver.jpg
Origini
Luogo d'origineGiappone Giappone
Dettagli
Categoriasecondo piatto
Ingredienti principalifegato di rana pescatrice

L'ankimo (鮟肝?) è un piatto giapponese a base di fegato di rana pescatrice[1][2].

Preparazione[modifica | modifica wikitesto]

Ankimo a fette

Il fegato viene prima strofinato con sale, quindi risciacquato con il sake. Dopo aver rimosso le vene il fegato viene poi arrotolato in un cilindro e cotto a vapore. L'ankimo viene spesso servito con momiji-oroshi (daikon grattugiato misto a peperoncino), scalogno finemente tritato e salsa ponzu.

Utilizzo[modifica | modifica wikitesto]

L'ankimo è considerato uno dei chinmi (prelibatezze rare e insolite) del Giappone. È al trentaduesimo posto della classifica dei 50 cibi più deliziosi del mondo, compilata da CNN Go nel 2011.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Ankimo あん肝, su Just One Cookbook. URL consultato il 13 marzo 2019.
  2. ^ (EN) What Is Ankimo? Strap On This Advanced Sushi Knowledge, su Food Republic, 12 ottobre 2017. URL consultato il 13 marzo 2019.
  3. ^ CNN Go World's 50 most delicious foods Archiviato l'8 ottobre 2011 in Internet Archive. 21 July 2011. Retrieved 2011-10-11

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]