Anil Ambani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anil Ambani

Anil Ambani (Aden, 4 giugno 1959) è un imprenditore indiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Anil, nato in Yemen, è il figlio minore del magnate indiano Dhirubhai Ambani, fondatore del conglomerato Reliance Industries Limited. Esattamente come il fratello Mukesh si dedicò agli studi in giovane età e in seguito si integrò nell'azienda di famiglia; dopo aver preso un Bachelor in Scienze all'Università di Bombay andò a studiare negli USA, all'università della Pennsylvania ma a differenza del fratello maggiore Anil portò a termine gli studi e conseguì il suo titolo di studio, tornato in patria divenne co-amministratore delegato nel 1983, Anil si fece conoscere subito sul mercato indiano grazie alle sue idee e alla sua politica imprenditoriale considerata pionieristica tra gli imprenditori indiani, si guadagnò una notevole fama di mago della finanza anche fuori dal suo paese e ricevette anche diversi premi. Sotto la sua guida la Reliance Industries Limited conobbe un'espansione senza precedenti.

Nel 2002 perse la vita Dhirubhai Ambani, e Anil ereditò l'azienda insieme al fratello Mukesh, i due diressero l'azienda per alcuni anni nonostante i dissapori, tuttavia nel 2006 i due fratelli decisero di separare le loro carriere e divisero il gruppo, Mukesh a causa dei suoi studi e le sue competenze prese il settore del petrolio, chimico e petrolchimico, mentre Anil prese il settore degli investimenti e delle telecomunicazioni, Anil fondò una nuova entità, la Anil Dhirubhai Ambani Group mentre il fratello continuò ad operare con il vecchio nome Reliance Industries Limited.

Dal 2006 al 2007 è stato protagonista di uno dei più veloci aumenti di patrimonio della storia, infatti in un solo anno è riuscito a triplicare la sua fortuna grazie al suo talento negli affari.

Attualmente[quando?] è dirigente nelle compagnie possedute dalla sua holding, la Anil Dhirubhai Ambani Group.

Nel marzo 2019 il fratello Mukesh è intervenuto a favore di Anil che era indebitato per circa ottanta milioni di dollari con il gruppo svedese Ericsson e, non avendo la liquidità per saldare il debito, rischiava di finire in carcere in seguito ad una sentenza della Corte Suprema indiana.

Premi[modifica | modifica wikitesto]

  • Uomo d'affari dell'anno 2006 dal Times of India.
  • CEO dell'anno Platts Global Energy Awards 2004.

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

  • È sposato con la nota attrice di Bollywood Tina Munim e ha 2 figli: Jai Anmol e Jai Anshul.
  • Il fratello Mukesh Ambani lo supera in ricchezza, 20,1 contro 18,2 miliardi di USD.
  • Pesava 115 Kg, e questa generava una certa ironia e una certa ilarità in chi lo conosceva, ha deciso di mettersi a dieta e adesso ha un fisico invidiabile.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN6813033 · ISNI (EN0000 0004 4885 9156 · LCCN (ENn2005207679 · GND (DE1060765462 · WorldCat Identities (ENlccn-n2005207679
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie