Anguis

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anguis
Anguidae.jpg
Anguis fragilis
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Subphylum Vertebrata
Classe Reptilia
Sottoclasse Lepidosauria
Ordine Squamata
Sottordine Lacertilia
Infraordine Diploglossa
Famiglia Anguidae
Sottofamiglia Anguinae
Genere Anguis
Linnaeus, 1758
Specie

Anguis Linnaeus, 1758 è un genere di sauri della famiglia Anguidae.[1]

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Comprende le seguenti specie:[1]

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

Delle sei specie note, Anguis fragilis è quella con l'areale più ampio, essendo presente in Spagna, Portogallo, Francia, Gran Bretagna, Norvegia, Svezia, Germania, Svizzera, Austria, nord-est dell'Italia, Slovenia, Repubblica Ceca, Slovacchia, Polonia, Bosnia ed Erzegovina, Croazia, Serbia, Montenegro, Macedonia del Nord, Grecia, Bulgaria e Ungheria; Anguis colchica è diffusa dall'Europa orientale sino all'Iran; Anguis graeca è presente in Albania, Grecia e Montenegro); Anguis cephallonica ha un areale ristretto al Peloponneso; Anguis veronensis è presente in Italia e e nel sud-est della Francia[2]; Anguis incomptus infine è un endemismo del Messico[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Genus: Anguis, in The Reptile Database. URL consultato il 3 giugno 2014.
  2. ^ Mezzasalma M., Guarino F.M., Aprea G., Petraccioli A., Crottini A., Odierna G., Karyological evidence for diversification of Italian slow worm populations (Squamata, Anguidae), in Comp. Cytogenet., vol. 7, nº 3, 2013, pp. 217–227.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Anguis, su Fossilworks.org. Modifica su Wikidata
Rettili Portale Rettili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di rettili