Angry Words

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Angry Words
videogioco
Titolo originaleApalabrados
PiattaformaTelefono cellulare
Data di pubblicazione2011
GenereStrategia a turni
SviluppoEtermax
PubblicazioneEtermax
Modalità di giocogioco in rete

Angry Words (nome originale Apalabrados o Aworded in altre lingue) è un gioco in rete per smartphone e tablet creato nel 2011 dall'argentino Maximo Cavazzani per la Etermax.

Si tratta di un clone di Wordfeud, che a sua volta è ampiamente ispirato al più noto dei giochi da tavolo, lo Scrabble, del quale riprende i principi generali: l'uso delle lettere per formare le parole che vengono inserite nello schema; il valore attribuito a ciascuna delle lettere; la presenza nello schema di determinate case che raddoppiano o triplicano il valore della lettera ivi posizionata o della parola composta che le attraversa.

Il gioco si può scaricare gratuitamente o a pagamento - ossia senza pubblicità - in diverse lingue, tra cui l'italiano, lo spagnolo, l'inglese, il francese, il catalano, il portoghese, il tedesco, il russo, il basco, il portoghese, il norvegese, l'olandese e il danese.

Istruzioni[modifica | modifica wikitesto]

Profilo del giocatore e scelta degli avversari[modifica | modifica wikitesto]

È possibile scegliere se affrontare un avversario a caso o sfidarne uno a propria scelta; ogni giocatore dispone di un profilo che riporta alcuni dati statistici, tra cui il punteggio più alto ottenuto in una partita e per una parola, il numero delle vittorie, quello delle sconfitte e delle partite abbandonate dai propri avversari, il tempo trascorso dall'ultima mossa e la parola più lunga formata; inoltre un giocatore può consultare il profilo degli avversari.

Elementi e opzioni del gioco[modifica | modifica wikitesto]

Lo schema è composto da 225 case (15x15), alcune delle quali presentano un colore e caratteristiche particolari: la casa centrale è nera e deve essere utilizzata per formare la prima parola della partita; le case DL, di colore blu, raddoppiano il valore di una lettera ivi posta, le TL (di colore verde) lo triplicano, mentre le DP (arancione) raddoppiano il valore della parola che le attraversa e le TP (rosse) lo triplicano.

Il giocatore può attivare o disattivare l'audio, modificare il criterio di scelta degli avversari (avversario casuale o amico), la cadenza di gioco (classica o rapida, ovvero a cinque minuti per mossa), la lingua delle parole, ecc.

È prevista anche una modalità chat per dialogare con l'avversario durante la partita in corso.

Ogni mossa giocata può essere condivisa su Facebook o Twitter.

Le lettere[modifica | modifica wikitesto]

Italiano: 107 tessere (105 lettere e 2 jolly).
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22
A B C D E F G H I L M N O P Q R S T U V Z Jolly
Quantità 14 3 6 3 11 3 2 2 12 5 5 5 15 3 1 6 6 6 5 3 2 2
Valore 1 5 2 5 1 5 8 8 1 3 3 3 1 5 10 2 2 2 3 5 8 0

Regole[modifica | modifica wikitesto]

Entrambi i giocatori dispongono di un casellario e ricevono sette tessere estratte a caso dal sacchetto virtuale. Chi effettua la prima mossa può formare una parola che deve in ogni caso attraversare la casa nera centrale. In alternativa, può passare il turno all'avversario cambiando o meno una o più delle proprie tessere, oppure rifiutare la partita (scelta che non comporta la sconfitta, ma solo l'annullamento dell'incontro). Le parole si possono formare in senso orizzontale e verticale.

Una volta formata una parola accettata dal dizionario di Angry Words, ne viene visualizzato il punteggio e il giocatore può confermarla o annullarla. A conferma avvenuta, le lettere giocate vengono sostituite da altre (sempre estratte a sorte) e il turno passa all'avversario, il quale deve a sua volta comporre una parola che incroci almeno una lettera di quella appena formata.

Il tempo concesso per muovere è di 7 giorni (più precisamente di 168 ore) nella variante classica e di 5 minuti nella variante rapida. Se si utilizzano tutte le 7 tessere a propria disposizione per formare una parola, si ottiene un punteggio bonus di 40 punti oltre alla somma dei valori delle lettere impiegate.

Le sole tessere che non contengono delle lettere sono i jolly (tessere completamente bianche) e si possono giocare al posto di qualsiasi lettera, anche se non aggiungono alcun punto al valore delle parole formate in cui compaiono.

Il gioco si conclude:

  • per abbandono di uno dei due giocatori;
  • per esaurimento delle tessere da parte di uno dei giocatori. In tal caso, la somma dei valori delle tessere rimaste all'altro giocatore viene aggiunta al punteggio dell'avversario;
  • quando scade il tempo concesso per muovere;
  • quando il turno viene passato consecutivamente da entrambi i giocatori.

Vince naturalmente chi ha totalizzato il maggior numero di punto alla conclusione della partita, salvo nel caso (invero anomalo) in cui il giocatore con più punti abbandoni l'incontro o perda per esaurimento del tempo a sua disposizione.

Tattiche per la versione italiana[modifica | modifica wikitesto]

Angry Words richiede una discreta conoscenza della lingua di gioco, ma presenta anche una componente aleatoria dovuta al fatto che tutte le tessere distribuite ai giocatori vengono sorteggiate. Per limitare tale componente può essere utile avvalersi del calcolo delle probabilità, basandosi ad esempio sulle tessere che devono ancora uscire e sul rapporto tra il numero delle consonanti e il numero delle vocali in proprio possesso. Per poter formare parole lunghe e utilizzare tutte le tessere a disposizione, è bene non avere troppe vocali né troppe consonanti nel proprio casellario (una condizione ideale, per chi gioca una partita in italiano, è un rapporto pari a 4:3 fra consonanti e vocali).

Lo stile di gioco dipende generalmente dalle tessere in proprio possesso, dalla posizione sullo schema di gioco e naturalmente dal proprio temperamento: per esempio, formare parole - anche lunghe - nelle vicinanze delle case DP e TP può risultare molto rischioso, perché pur consentendo di ottenere punteggi elevati offre la stessa possibilità all'avversario, spesso con conseguenze rovinose e con il pericolo di subire contropunteggi ancora più alti. Per contro, un gioco più cauto e diffuso maggiormente sulle case centrali è meno produttivo in termini di punti, ma limita anche le opportunità avversarie.

Una combinazione particolarmente affascinante consiste nella formazione di una parola che tocchi due case DP orizzontali o verticali. Il punteggio così ottenuto è pari al quadruplo del valore totale delle lettere impiegate, Tuttavia, questa può rivelarsi una mossa a doppio taglio per l'eventuale presenza ravvicinata di case TP scoperte che l'avversario può sfruttare in occasione della giocata successiva.

Alcune lettere presentano caratteristiche che incidono sensibilmente sulla condotta di gioco: la Q (10 punti) va solitamente giocata quanto prima o, se del caso, cambiata perdendo il turno, perché è più difficile da combinare rispetto alle altre lettere; la H, più facilmente giocabile (specialmente se unita a una vocale per formare interiezioni, per es. AH, EH, IH, OH, UH) e di valore elevato (8 punti), permette di ottenere punteggi pari ad almeno 50 punti se posizionata accanto a una lettera in corrispondenza della casa TL e unita a una vocale.

Altre lettere importanti sono: la Z e la G (8 punti), di applicazione più limitata rispetto alla H (le combinazioni di due lettere ammesse con queste consonanti sono soltanto 5 in tutto, ossia ZA, ZI, GE, GI e GO); il jolly, che solitamente viene giocato con tutte le tessere del proprio casellario per formare parole lunghe e ottenere punteggi alti, possibilmente toccando una casa TP.

Storia del gioco[modifica | modifica wikitesto]

Nascita e fortuna di Angry Words[modifica | modifica wikitesto]

Il gioco è stato creato e sviluppato nel 2011, in cinque mesi, dall'argentino Maximo Cavazzani per la società Etermax, raggiungendo velocemente una considerevole popolarità.

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Angry Words è stato pubblicato alla fine del 2011 con il nome originario di Apalabrados.

Secondo la pagina di iTunes dedicata al gioco e l'agenzia di stampa spagnola Europa Press, la versione spagnola di Angry Words è stata l'applicazione gratuita più scaricata nel 2012 sul sito spagnolo di iTunes.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Videogiochi Portale Videogiochi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di videogiochi