Angina di Ludwig

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Avvertenza
Le informazioni riportate non sono consigli medici e potrebbero non essere accurate. I contenuti hanno solo fine illustrativo e non sostituiscono il parere medico: leggi le avvertenze.
Angina di Ludwig
Ludwig angina.jpg
Specialitàotorinolaringoiatria e chirurgia maxillo-facciale
Classificazione e risorse esterne (EN)
ICD-9-CM528.3
ICD-10K12.2
MeSHD008158
MedlinePlus001047
Eponimi
Infezione dello spazio sottomandibolare

L'angina di Ludwig, anche nota come infezione dello spazio sottomandibolare, è una infezione che porta la rapida morte delle cellule che si trovano sotto la bocca.[1]

La malattia si diffonde da una preesistente infezione dentale.

L’angina di Ludwig è una patologia nella quale si ha una infezione che coinvolge le logge sottomandibolare, sottolinguale e sottomentale. La causa è più frequente è rappresentata da una infezione del secondo o del terzo molare inferiore, nella quale si ha una paradentite apicale cronica. Diversi sono i batteri che possono essere responsabili: •aerobi o anaerobi; •gram positivi e negativi. Esempio: streptococchi, stafilococchi , h.influenzae, neisseria, ecc

Patogenesi[modifica | modifica wikitesto]

L’infezione dalle logge può diffondere negli spazi fasciali del collo e causare una fascite necrotizzante. Può proseguire nel mediastino e dare mediastinite. Può raggiungere il cuore e causare tamponamento cardiaco con morte del soggetto, dal momento che il cuore si infarcisce di pus e non riesce più a contrarsi.

Sintomatologia[modifica | modifica wikitesto]

Fra i sintomi e i segni clinici ritroviamo sollevamento del pavimento del cavo orale, aumento di volume nella regione sottomandibolare, dolore alla palpazione, trisma perché anche i muscoli sono infarciti dal pus,disfagia, dispnea, rialzo termico. Conseguente al rialzo termico può esserci una disidratazione del soggetto. Sono presenti i cinque segni della flogosi, fra cui anche la perdita di funzione, perché il paziente ha una ridotta apertura della bocca.

Esami[modifica | modifica wikitesto]

La diagnosi è facilmente eseguibile con l'esame obiettivo; se esso non fosse sufficiente si utilizza la tomografia computerizzata.

Prognosi[modifica | modifica wikitesto]

Una volta l'angina di Ludwig era altamente mortale,[2] ora grazie all'introduzione di farmaci quali gli antibiotici (come ampicillina, sulbactam e clindamicina) la mortalità rimane quasi sempre solo potenziale.[3] Nei casi più complicati, dove i farmaci risultino inefficaci la persona viene sottoposta ad intervento chirurgico.[4]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Marcus BJ, Kaplan J, Collins KA., A case of Ludwig angina: a case report and review of the literature., in Am J Forensic Med Pathol., settembre 2008.
  2. ^ Bertolai R, Acocella A, Sacco R, Agostini T., Submandibular cellulitis (Ludwig's angina) associated to a complex odontoma erupted into the oral cavity. Case report and literature review., in Minerva Stomatol., vol. 56, 2007, pp. 639-647..
  3. ^ Chou YK, Lee CY, Chao HH., An upper airway obstruction emergency: Ludwig angina., in Pediatr Emerg Care., dicembre 2007.
  4. ^ Kremer MJ, Blair T., Ludwig angina: forewarned is forearmed., in AANA J.., vol. 47, 2006, pp. 445-451.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Research Laboratories Merck, The Merck Manual quinta edizione, Milano, Springer-Verlag, 2008, ISBN 978-88-470-0707-9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Medicina Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina