Angelo Villa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelo Villa
Angelo Villa.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 1961
Carriera
Squadre di club1
1949-1950Pro Sesto27 (1)
1950-1951Crema16 (0)
1951-1952Fanfulla29 (3)
1952-1955Atalanta97 (3)
1955-1956Lazio18 (0)
1956-1959SPAL67 (1)
1959-1960Pordenone28 (0)
1960-1961Pro Sesto19 (1)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Angelo Villa (Sesto S. Giovanni, 1º febbraio 1929) è un ex calciatore italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Mediano e difensore di pregio, crebbe calcisticamente nella squadra della sua città, la Pro Sesto, dove debuttò in Serie B nel 1949.

Passato al Crema torna in Serie B nel 1951 con il Fanfulla, gioca 29 partite segnando 3 reti. Villa è ormai maturo per la Serie A, categoria in cui approda nel 1952 con l'Atalanta, esordendo il 5 ottobre di quell'anno contro la Sampdoria. Tre anni da titolare a Bergamo con 97 partite e 3 reti, per Villa si aprono le porte della Lazio che punta a rafforzarsi acquistando oltre a lui, Muccinelli, Selmosson, Lovati e Olivieri.

Villa però, al pari di Olivieri, non soddisfa le attese ed entrambi verranno ceduti. Per Villa è giunto il momento di andare in un'altra squadra biancoazzurra e nel 1956 approda alla SPAL di Paolo Mazza. A Ferrara Villa trova le motivazioni giuste e diventa, assieme a Broccini, Lucchi Vinyei e Delfrati, punto fermo di una squadra che punta a salvarsi lanciando tutti gli anni giovani talenti.

Dopo 3 campionati nella SPAL, nel 1959 passa al Pordenone in Serie C prima del ritiro definitivo, avvenuto dopo un'ultima stagione con la maglia della Pro Sesto. Ha giocato complessivamente 182 partite in Serie A, realizzando 4 reti.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Attualmente è titolare delle Focacce di Levanto e presto si dedicherà alla realizzazione della sua azienda agricola. Tra i suoi collaboratori più stretti troviamo Cortale Maurizio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Angelo Villa, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.
La rosa della Lazio 1955-56, Villa è in piedi, 4° da sinistra