Angelo Romero

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelo Romero
Angelo Romero (baritone).jpg
NazionalitàItalia Italia
GenereOpera Lirica

Angelo Romero (Cagliari, 30 maggio 1940) è un baritono italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Baritono specializzato nel repertorio rossiniano, debuttò nel 1966 ne L'Orfeo di Monteverdi, ma fu il ruolo di Figaro ne Il barbiere di Siviglia, che interpretò più di 600 volte (di cui 400 in recita), a fare la sua fortuna. Favorito dall'aver studiato recitazione (in gioventù fu un apprezzato attore di prosa), è un attore-cantante capace d'interpretare sia ruoli buffi che drammatici, grazie anche a una voce duttile, che nel corso della carriera gli ha permesso di passare dal registro leggero a quello drammatico e talvolta a quello di basso buffo.

La lunga carriera gli ha permesso di cantare oltre 150 opere, in cui spiccano quelle di Rossini e Donizetti. Tra le interpretazioni più apprezzate, Figaro ne Il barbiere di Siviglia e ne Le nozze di Figaro, Malatesta in Don Pasquale, Falstaff, Marcello ne La bohème, Belcore e Dulcamara ne L'elisir d'amore, Rodrigo in Don Carlo, Lescaut. E' stato diretto più volte da Luchino Visconti.

Diverse anche le apparizioni in campo cinematografico: Alfio ne Il padrino - Parte III di Francis Ford Coppola o Figaro nel film La bambolona.

Negli ultimi anni si è dedicato con successo alla regia, alla pittura e all'insegnamento del canto a Cagliari.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN54358744 · ISNI: (EN0000 0000 8133 3659 · LCCN: (ENn79107066 · GND: (DE134501330 · BNF: (FRcb142219602 (data)