Angelo Mammì

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Angelo Mammì
Angelo Mammì.jpg
Mammì al Catanzaro nel 1971
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Ritirato 1979 - giocatore
1993 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1962-1963 Locri 31 (?)
1963-1965 Nocerina 63 (18)
1965-1966 Internapoli 33 (?)
1966-1970 Lecce 102 (25)
1970-1972 Catanzaro 63 (12)
1972 Alessandria 4 (0)
1972-1973 Messina 14 (4)
1973-1976 Paganese 89 (41)
1978-1979 Colligiana ? (?)
Carriera da allenatore
1980-1981 Monopoli [1]
1981-1982 Turris [2]
1982 Monopoli [3]
1982-1983 Martina [4]
1984-1985 Paganese
1985-1986 Gladiator [5]
1987 Paganese
1989-1990 Paganese
1992-1993 Paganese
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Angelo Mammì (Reggio Calabria, 17 marzo 1943Pagani, 16 settembre 2000[6]) è stato un calciatore italiano, di ruolo attaccante.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Si spegne prematuramente a Pagani il 16 settembre 2000, all'età di 57 anni, a causa di un male incurabile, lasciando la moglie e due figli. Le esequie si svolsero il 17 settembre nella Chiesa Carminello Corpo di Cristo di Pagani[7].

Gli è stata intitolata la Curva Est dello Stadio Nicola Ceravolo di Catanzaro[8], mentre a Pagani nel 2011 gli è stato intitolato il Piazzale dinanzi allo Stadio Comunale[9].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Mammì segna contro il Bari la rete che sancirà nel 1971 la prima promozione in Serie A del Catanzaro

La sua carriera ebbe inizio nel 1962 con la squadra di Locri, in Serie D. Dopo aver militato con la Nocerina e in seguito con l'Internapoli, nel 1966 passò al Lecce, allora militante in Serie C, con il quale rimase fino al 1970, collezionando 102 presenze e venticinque reti.

« ...mi misi a girare attorno al campo, a braccia tese come se dovessi urlare, ma dalla mia bocca non usciva un solo suono... »
(Angelo Mammì ricorda la rete alla Juventus del 30 gennaio 1972)

Il nome di Angelo Mammì è tuttavia legato al Catanzaro, che lo acquistò nel 1970. Nella sua prima stagione nel club calabrese Mammì segnò dieci goal, tra cui uno, di testa, nello spareggio contro il Bari valido per la promozione in Serie A. Nella sua prima stagione in massima categoria, che è anche la prima del Catanzaro nella massima serie, Mammì segnerà tre gol, tra cui il più noto è quello contro la Juventus, che regalerà la prima vittoria del Catanzaro in Serie A.

Mammì sigla contro la Juventus il gol che varrà nel 1972 la prima vittoria in Serie A del Catanzaro

Alla fine del campionato Mammì sarà trasferito all'Alessandria, ma con la squadra piemontese disputerà solo quattro incontri perché a novembre passa al Messina con il quale resta fino alla fine della stagione collezionando quattordici presenze e quattro goal. Nel 1973 si trasferisce alla Paganese, in Serie D, dove resta fino al 1976. Nella stagione 1978-1979 infine una breve apparizione anche nei campionati regionali, nella formazione della Colligiana, nel campionato toscano di Promozione.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Totale
Comp. Pres. Reti Comp. Pres. Reti Pres. Reti
1962-1963 Italia Locri D 31 ? ? ? ? ?
1963-1964 Italia Nocerina D 34 7 ? ? ? ?
1964-1965 D 29 11 ? ? ? ?
Totale Nocerina 63 18  ?  ?  ?  ?
1965-1966 Italia Internapoli D 33  ? ? ? ? ?
1966-1967 Italia Lecce C 18 3 ? ? ? ?
1967-1968 C 31 9 ? ? ? ?
1968-1969 C 22 4 ? ? ? ?
1969-1970 C 31 9 ? ? ? ?
Totale Lecce 102 25 ?  ?  ?  ?
1970-1971 Italia Catanzaro B 31 9 +1[10] ? ? ? ?
1971-1972 A 32 3 ? ? ? ?
Totale Catanzaro 63 12  ?  ?  ?  ?
set.-nov. 1972 Italia Alessandria C 4 0 ? ? ? ?
nov. 1972-1973 Italia Riunite Messina C 14 4 ? ? ? ?
1973-1974 Italia Paganese D 28 14 ? ? ? ?
1974-1975 D 32 13 ? ? ? ?
1975-1976 D 29 14 ? ? ? ?
Totale Paganese 89 41  ?  ?  ?  ?
Totale carriera 399 100  ?  ?  ?  ?

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Alessandria: 1972-1973
Paganese: 1975-1976 (girone G)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco Illustrato del Calcio 1981, Modena, Panini, p. 337.
  2. ^ Almanacco Illustrato del Calcio 1983, Modena, Panini, p. 299.
  3. ^ Almanacco Illustrato del Calcio 1984, Modena, Panini, p. 307.
  4. ^ Almanacco Illustrato del Calcio 1985, Modena, Panini, p. 305.
  5. ^ Almanacco Illustrato del Calcio 1987, Modena, Panini, p. 316.
  6. ^ Notizie di Sport Repubblica.it, 17/09/2000.
  7. ^ Franza Biagio - Stroncato da un male incurabile a 58 anni La Gazzetta dello Sport, 17/09/2000.
  8. ^ Un Angelo chiamato Mammì
  9. ^ Piazzale “Angelo Mammì” e Piazzale “Maestri del Lavoro” PaganiNotizie.it, 20/06/2011.
  10. ^ 1 gol in gara di spareggio.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]