Angelo Giori

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Angelo Giori
cardinale di Santa Romana Chiesa
Angelo Giori.jpg
Ritratto del cardinale Giori
Template-Cardinal (not a bishop).svg
 
Incarichi ricoperti
 
Nato11 maggio 1586 a Capodacqua di Pieve Torina
Ordinato presbitero13 luglio 1643
Creato cardinale13 luglio 1643 da papa Urbano VIII
Deceduto8 agosto 1662 (76 anni) a Roma
 

Angelo Giori (Capodacqua di Pieve Torina, 11 maggio 1586Roma, 8 agosto 1662) è stato un cardinale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio di Giovanni Francesco Giori e Polidora Polini, entrambi di origini modeste. Fece i primi studi di Grammatica a Camerino e successivamente li completò a Roma all'Archiginnasio dove si laureò in diritto canonico sia civile che penale.

A Roma, dove giunse chiamato dallo zio Cesareo Giori, il giovane Angelo entrò al servizio del Cardinale Maffeo Barberini, il futuro Papa Urbano VIII (1623-1644) di cui divenne segretario.

Fu nominato Cardinale da Urbano VIII nel Concistoro del 13 luglio 1643. Il 31 agosto 1643 ricevette la porpora e il titolo di Ss. Quirico e Giulietta.

Partecipò ai Conclavi del 1644 e del 1655.

Fece costruire la Villa La Maddalena a Muccia. Fu ritratto da Andrea Sacchi (1599-1661).

Appassionato d'arte, commissionò alcuni dipinti a Claude Lorrain, tra cui Paesaggio con Samuele che riconosce Davide re d'Israele e Lo sbarco di Cleopatra a Tarso, entrambi al Louvre. Di Lorrain possedette otto tele.

Morì l'8 agosto del 1662 all'età di 76 anni. È sepolto a Camerino nella Chiesa di Santa Maria in via.

Fonti[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN89103413 · ISNI (EN0000 0001 2142 9533 · GND (DE1026957028 · ULAN (EN500318414 · BAV ADV10305286 · CERL cnp02061497 · WorldCat Identities (EN89103413