Ange Vierge

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ange Vierge Linkage
アンジュ・ヴィエルジュ リンケージ
(Anju Vieruju Rinkēji)
Ange Vierge logo.png
Logo del franchise
Genereavventura, fantasy
Manga
AutoreMako Komao
DisegniSakaki Yoshioka
EditoreFujimi Shobō
RivistaMonthly Dragon Age
Targetshōnen
1ª edizione9 aprile 2014 – 9 marzo 2015
Tankōbon2 (completa)
Serie TV anime
RegiaMasafumi Tamura
Composizione serieKatsuhiko Takayama
MusicheTakatsugu Wakabayashi
StudioSilver Link
ReteTokyo MX, KBS, TVA, BS Fuji, SUN, AT-X
1ª TV9 luglio – 24 settembre 2016
Episodi12 (completa)
Aspect ratio16:9
Durata ep.24 min
1º streaming it.Crunchyroll, (sottotitolata)

Ange Vierge (アンジュ・ヴィエルジュ Anju Vieruju?) è un media franchise giapponese coprodotto da Fujimi Shobō e Media Factory. Consiste in un gioco di carte collezionabili pubblicato il 4 ottobre 2013, in un manga serializzato sul Monthly Dragon Age di Fujimi Shobo dal 2014 al 2015, e in una serie televisiva anime trasmessa in Giappone dal 9 luglio al 24 settembre 2016.

Personaggi[modifica | modifica wikitesto]

Saya Sōgetsu (蒼月 紗夜 Sōgetsu Saya?)
Doppiata da: Minako Kotobuki
Almaria (アルマリア Arumaria?)
Doppiata da: Yumi Hara
Elel (エルエル Erueru?)
Doppiata da: Aki Toyosaki
Code Omega 77 Stella (コードΩ77ステラ Kōdo Ω 77 Sutera?)
Doppiata da: Rika Tachibana
Nya Lapucea (ナイア・ラピュセア Naia Rapyusea?)
Doppiata da: Sarah Emi Bridcutt

Media[modifica | modifica wikitesto]

Manga[modifica | modifica wikitesto]

Il manga dal titolo Ange Vierge Linkage (アンジュ・ヴィエルジュ リンケージ Anju Vieruju Rinkēji?), scritto da Mako Komao e disegnato da Sakaki Yoshioka, è stato serializzato sulla rivista Monthly Dragon Age di Fujimi Shobō dal 9 aprile 2014[1] al 9 marzo 2015[2]. I vari capitoli sono stati raccolti in due volumi tankōbon, che sono stati pubblicati rispettivamente il 9 ottobre 2014[3] e il 9 marzo 2015[4].

Volumi[modifica | modifica wikitesto]

Data di prima pubblicazione
Giapponese
19 ottobre 2014[3]ISBN 978-4-04-070338-1
29 marzo 2015[4]ISBN 978-4-04-070532-3

Anime[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto anime è stato annunciato al festival di Fantasia Bunko il 6 dicembre 2014[5]. La serie televisiva, prodotta dalla Silver Link per la regia di Masafumi Tamura, è andata in onda dal 9 luglio al 24 settembre 2016. Le sigle di apertura e chiusura sono rispettivamente Love is MY RAIL di Konomi Suzuki e Link with U delle L.I.N.K.s (gruppo formato dalle doppiatrici Yūka Aisaka, Mai Ishihara, Yoshiko Ikuta, Rie Takahashi e Nozomi Yamamoto)[6]. In Italia[7] e nel resto del mondo, ad eccezione dell'Asia, gli episodi sono stati trasmessi in streaming, in contemporanea col Giappone, da Crunchyroll[8].

Episodi[modifica | modifica wikitesto]

Titolo italiano
GiapponeseKanji」 - Rōmaji
In onda
Giapponese[9]
1Potenziale iniziale
「はじまりの可能性」 - Hajimari no kanōsei
9 luglio 2016
2La persona che ammiro
「憧れの背中」 - Akogare no senaka
16 luglio 2016
3Il valore dei legami
「絆の代償」 - Kizuna no daishō
23 luglio 2016
4Una fiamma che illumina l'oscurità
「闇を灼く炎」 - Yami o yaku honō
30 luglio 2016
5Battito cremisi
「紅蓮の脈動」 - Guren no myakudō
6 agosto 2016
6Sorriso ingannevole
「嘘の笑顔」 - Uso no egao
13 agosto 2016
7Vere amiche
「本当のともだち」 - Hontō no tomodachi
20 agosto 2016
8La logica dell'amore
「愛しさの理由」 - Itoshisa no riyū
27 agosto 2016
9Più veloce di tutti
「誰よりも速く」 - Dare yori mo hayaku
3 settembre 2016
10Desideri manifesti
「零れた想い」 - Koboreta omoi
10 settembre 2016
11Potenziale residuo
「残された可能性」 - Nokosareta kanōsei
17 settembre 2016
12Cresciamo insieme
「私は、あなたと進化する」 - Watashi wa, anata to shinka suru
24 settembre 2016

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (JA) TCG「アンジュ・ヴィエルジュ」のマンガ連載がスタート, Natalie, 9 aprile 2014. URL consultato il 25 giugno 2016.
  2. ^ (EN) Ange Vierge Linkage Manga to End in March, Anime News Network, 10 gennaio 2015. URL consultato il 25 giugno 2016.
  3. ^ a b (JA) アンジュ・ヴィエルジュ リンケージ 1, Fujimi Shobō. URL consultato il 25 giugno 2016.
  4. ^ a b (JA) アンジュ・ヴィエルジュ リンケージ 2, Fujimi Shobō. URL consultato il 25 giugno 2016.
  5. ^ (EN) Ange Vierge Trading Card Game Gets Anime Project, Anime News Network, 6 dicembre 2014. URL consultato il 25 giugno 2016.
  6. ^ (EN) Ange Vierge Fantasy TV Anime Reveals Visual, July 9 Premiere, Anime News Network, 8 giugno 2016. URL consultato il 25 giugno 2016.
  7. ^ Sonia Starsong, Altre due serie in arrivo, ecco Fate/Kaleid e Ange Vierge, Crunchyroll, 5 luglio 2016. URL consultato il 5 luglio 2016.
  8. ^ (EN) Crunchyroll to Stream This Art Club Has a Problem!, Naria Girls Anime, Anime News Network, 6 luglio 2016. URL consultato il 7 luglio 2016.
  9. ^ (JA) アンジュ・ヴィエルジュ 放送情報, Tokyo MX. URL consultato il 9 luglio 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]