Ang Lee

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Se riscontri problemi nella visualizzazione dei caratteri, clicca qui.

Ang Lee (李安; Pinyin: Lǐ Ān; Pingtung, 23 ottobre 1954) è un regista e sceneggiatore taiwanese.

La maggior parte dei suoi film analizzano il rapporto tra la modernità e la tradizione. Per le sue opere è stato insignito di molti premi: di due Oscar alla migliore regia per I segreti di Brokeback Mountain e Vita di Pi; l'Oscar come miglior film straniero nel 2001 per La Tigre e il Dragone; di due Orso d'Oro per Il banchetto di nozze e Ragione e sentimento e di due Leone d'Oro al miglior film per I segreti di Brokeback Mountain e Lussuria - Seduzione e tradimento. Oltre a questi vanno aggiunti ben 4 Golden Globe: due per la regia (La Tigre e il Dragone e I segreti di Brokeback Mountain), il premio per il miglior film straniero con La Tigre e il Dragone e il premio come miglior film drammatico con Ragione e Sentimento.

Biografia[modifica | modifica sorgente]

Dopo essersi diplomato nel 1975 al National Taiwan College of Arts, Lee decide di trasferirsi negli Stati Uniti nel 1978, alla ricerca di fortuna. Ottiene il diploma in teatro all'Università dell'Illinois e si iscrive a quella di New York, dove studia produzione cinematografica.

Il suo film d'esordio è Pushing Hands, che narra le vicende di un ex-maestro di Tai chi che va a vivere a New York con la famiglia del figlio. L'anno seguente, il suo film successivo, Il banchetto di nozze, vince l'Orso d'Oro al Festival di Berlino. Queste due opere, insieme alla seguente, Mangiare bere uomo donna, che ottiene una nomination all'Oscar 1994, costituisce una sorta di trilogia denominata Father knows best.

Nel 1995 dirige l'adattamento cinematografico di Ragione e sentimento, tratto dal libro di Jane Austen; la pellicola conquista addirittura sette nomination all'Oscar, un Golden Globe come "miglior film" e, nuovamente, l'Orso d'Oro a Berlino.

Il film seguente è il drammatico Tempesta di ghiaccio, sull'insoddisfazione di due famiglie americane al tempo dello scandalo del Watergate, al quale segue Cavalcando con il diavolo, dedicato alle vicende della Guerra di secessione americana.

Nel 2000 è la volta di La tigre e il dragone, un wuxia, ovvero un film d'arti marziali, visionario, ambientato nella Cina del XIX secolo. Il film riscuote un ottimo successo, sia di pubblico che di critica, e diventa all'epoca il film non in lingua inglese con il maggior incasso della storia del cinema. Gran parte di questo successo è dovuto alle coreografie acrobatiche del maestro Yuen Wo Ping (anche autore dei combattimenti di Matrix). La pellicola vince l'Oscar ed il Golden Globe come "miglior film straniero".

La sua produzione seguente è un vero kolossal, sull'onda della mania per i film dedicati ai supereroi, scoppiata dopo il primo Spider-Man, Hulk (2003), che non riscuote, però, il successo sperato.

Nel 2005 torna al successo con un film delicato come I segreti di Brokeback Mountain, un lungometraggio romantico dedicato all'amore omosessuale di due cowboy. Il film vince il Leone d'Oro al miglior film alla 62ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia e numerosissimi altri premi, tra cui 3 Premi Oscar e 4 Golden Globe 2006; tra questi, Lee si è aggiudicato anche il Golden Globe per il miglior regista e l'Oscar al miglior regista.

A soli due anni di distanza, nel 2007, torna ad aggiudicarsi il Leone d'Oro per il miglior film con Lussuria - Seduzione e tradimento alla 64ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia. Dopo aver diretto Motel Woodstock, basato su un romanzo autobiografico di Elliot Tiber, è Presidente di Giuria alla 66ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Il 24 febbraio 2013 vince il suo terzo Oscar, in questo caso come migliore regista per Vita di Pi, vincitore nella serata di ben 4 Oscar.

Vita privata[modifica | modifica sorgente]

Dal 1983 è sposato con la biologa Jane Lin, dalla quale ha avuto due figli: Haan (1984) e Mason (1990). La famiglia vive a New York.

Filmografia[modifica | modifica sorgente]

Regista[modifica | modifica sorgente]

Sceneggiatore[modifica | modifica sorgente]

Produttore[modifica | modifica sorgente]

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica sorgente]

  • 2001 - BAFTA
    • Miglior regista La tigre e il dragone
    • Miglior film in lingua non inglese La tigre e il dragone

Altri progetti[modifica | modifica sorgente]

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

Controllo di autorità VIAF: 69129224 LCCN: no94038345