Anfibologia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

L'anfibologia o anfibolia (composto dal greco ἀμϕίβολία = «ambiguità», «incertezza», e λόγος = «discorso») è un discorso o un'espressione contenente un'ambiguità sintattica o semantica e dunque interpretabile in modi diversi a seconda del modo di leggerla. Ad esempio, l'enunciato "posso sollevare un uomo con una mano sola" potrebbe significare sia che si può sollevare un uomo con l'uso della propria mano, sia che si può sollevare un uomo che possiede una sola mano.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Linguistica Portale Linguistica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Linguistica