Anemone coronaria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Anemone dei fiorai
Colorful-Anemone-coronaria-Zachi-Evenor.jpg
Anemone coronaria
Stato di conservazione
Status none NE.svg
Specie non valutata
Classificazione APG IV
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
(clade) Angiosperme
(clade) Mesangiosperme
(clade) Eudicotiledoni
(clade) Eudicotiledoni basali
Ordine Ranunculales
Famiglia Ranunculaceae
Sottofamiglia Ranunculoideae
Tribù Anemoneae
Genere Anemone
Specie A. coronaria
Classificazione Cronquist
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Sottoregno Tracheobionta
Superdivisione Spermatophyta
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Sottoclasse Magnoliidae
Ordine Ranunculales
Famiglia Ranunculaceae
Sottofamiglia Ranunculoideae
Tribù Anemoneae
Genere Anemone
Specie A. coronaria
Nomenclatura binomiale
Anemone coronaria
L., 1753
Sinonimi

Pulsatilla coronaria
(L.) Borkh.

Nomi comuni

Anemone dei fiorai

Anemone coronaria (L., 1753) è una pianta appartenente alla famiglia delle Ranunculaceae, diffusa nel bacino del Mediterraneo ed in Medio Oriente[1].

Esemplare di A. coronata in habitat.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Particolarmente resistente al freddo. Le foglie sono frastagliate. Presenta fiori semplici o doppi, bianchi, rossi, blu o violacei che vengono generalmente prodotti tra Gennaio e Marzo[2].

Distribuzione e habitat[modifica | modifica wikitesto]

A. coronaria è diffusa nella maggior parte degli stati affacciati sul Mar Mediterraneo, oltre che, verso est, fino a parte dell'Iran. È una delle sole tre specie di Anemone presenti sul territorio italiano, assieme ad A. hortensis e A. palmata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Anemone coronaria L., su Plants of the World Online, Royal Botanic Gardens, Kew. URL consultato il 5 febbraio 2021.
  2. ^ Anemone coronaria (anemone dei fiorai), su Piante magiche, 10 novembre 2015. URL consultato il 5 febbraio 2021.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica