Andy McIntyre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andy McIntyre
Dati biografici
Paese Australia Australia
Rugby a 15 Rugby union pictogram.svg
Ruolo Pilone
Carriera
Attività provinciale
Queensland
Attività da giocatore internazionale
1982-89 Australia Australia 38 (12)

1. A partire dalla stagione 1995-96 le statistiche di club si riferiscono ai soli campionati maggiori professionistici di Lega
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito

Statistiche aggiornate al 25 febbraio 2011

Andrew John McIntyre (Toowomba, 23 dicembre 1955) è un ex rugbista a 15 australiano, già pilone del Queensland e degli Wallabies.


Cenni biografici[modifica | modifica wikitesto]

Proveniente dal St. Gregory's Terrace[1], McIntyre praticò l'attività di club nella squadra dell'Università del Queensland, con la quale nel 1979 vinse il campionato statale battendo in finale i Brothers in una finale ripetuta dopo un pareggio[2]; rappresentò nel corso degli anni ottanta anche la selezione del Queensland.

Esordì negli Wallabies nel corso della Bledisloe Cup 1982 contro la Nuova Zelanda a Christchurch, e prese parte ai quattro incontri del tour 1984 nel Regno Unito in cui l'Australia realizzò il suo primo Grande Slam nell'Emisfero Nord.

Tre anni più tardi fu convocato per la Coppa del Mondo di rugby 1987 in cui l'Australia giunse quarta, e disputò il suo ultimo incontro internazionale nel 1989 ad Auckland di nuovo contro la Nuova Zelanda, la Nazionale contro cui disputò il primo dei suoi 38 test match.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) The Nurseries of Australian Rugby Wallabies, su braveandgame.com.au. URL consultato il 28 febbraio 2011 (archiviato dall'url originale il 6 luglio 2011).
  2. ^ (EN) Daddy of grand finals, in The Roar, 20 agosto 2007. URL consultato il 28 febbraio 2011.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]