Andy Allo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andy Allo performing at Gruenspan, Hamburg

Andy Allo (Bamenda, 13 gennaio 1989) è un'attrice, musicista e chitarrista statunitense originaria del Camerun.

È nota per le sue apparizioni nella serie comica-drammatica Upload, il talk show Attack of the Show! e la sua esibizione musicale nel talk show Jimmy Kimmel Live!.[1] Allo ha anche pubblicato tre album, Unfresh, Superconductor e Hello.[2][3]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata a Bamenda, nella regione nord-occidentale, in Camerun, Allo ha sviluppato un interesse per la musica in tenera età; sua madre le ha insegnato a suonare il piano all'età di sette anni. Ha anche frequentato la scuola PNEU di Bamenda, in Camerun. È la più giovane di cinque fratelli.[4] Allo detiene la doppia cittadinanza negli Stati Uniti e in Camerun e si trasferì con sua sorella Suzanne a Sacramento nel 2000 all'età di undici anni, unendosi ad altri tre fratelli.[5] Sua madre Sue (nata in California) è stata costretta a tornare indietro dopo aver sofferto di sindrome da stanchezza cronica.[6] Suo padre Andrew Allo è un ecologo.[7]

La formazione americana di Allo è iniziata in seconda media presso la Arden Middle School di Sacramento, e si è diplomata nel 2006 alla El Camino Fundamental High School di Sacramento. Dopo il liceo, Allo ha frequentato l'American River College nel nord della Contea di Sacramento.[5] A quel tempo, Allo formò la sua band, "Allo and the Traffic Jam", che occasionalmente suonava all'angolo tra la 22ª e la J street a Sacramento.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Il primo concerto solista di Allo è stato una serata open mic nel 2008 alla Fox & Goose Public House nel centro di Sacramento. Nel 2009, ha pubblicato il suo primo album indipendente, UnFresh, una raccolta di 12 canzoni originali.[8][9] Il primo singolo dell'album, Dreamland, presenta il rapper Blu.

La reputazione di Allo come musicista l'ha portata ad assumere il ruolo di cantante e chitarrista nella band del musicista americano Prince, The New Power Generation, nel 2011. Ha iniziato a scrivere con Prince mentre era in tournée,[10] collaborando a tre canzoni, Superconductor, The Calm e Long Gone, che appaiono sull'album Superconductor.[11][12]

Nell'ottobre 2014, ha pubblicato il suo singolo Tongue Tied. L'album Hello è stato pubblicato nell'aprile 2015 ed è stato finanziato tramite PledgeMusic. Nello stesso anno ha collaborato con Prince a un progetto di copertine intitolato Oui Can Luv.[13]

Nel 2017, è apparsa nel film Pitch Perfect 3 come Serenity, un membro della band chiamata Evermoist, al fianco di Ruby Rose.

Nel 2020 interpreta il suo primo ruolo centrale di attrice in una serie TV, nei panni dell'assistente tecnico Nora in Upload di Amazon Prime.[14]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 2009 – UnFresh
  • 2012 – Superconductor
  • 2015 – Hello
  • 2015 – Oui Can Luv
  • 2017 – One Step Closer

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Doppiatrici italiane[modifica | modifica wikitesto]

Nelle versioni in italiano delle opere in cui ha recitato, Andy Allo è stata doppiata da:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Paris Chanel, WATCH: Andy Allo Performs “People Pleaser” On Jimmy Kimmel Live, su The Vinyl Bridge, 1º aprile 2013. URL consultato il 25 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2018).
  2. ^ (EN) Andy Allo, su Last FM. URL consultato il 25 maggio 2020.
  3. ^ (EN) Andy Allo, su SoundCloud. URL consultato il 18 maggio 2020.
  4. ^ (EN) Bio, su Andy Allo. URL consultato il 25 maggio 2020.
  5. ^ a b (EN) Stephanie Towne, Foxy Lady, su Sactow Magazine, agosto 2012. URL consultato il 25 maggio 2020.
  6. ^ (EN) Jenee Darden, ou Need To Know.... Andy Allo, su CocoaFly, 26 gennaio 2010. URL consultato il 25 maggio 2020.
  7. ^ (EN) Jeannie Echenique, Business, pleasure bring African to Lodi, su Google News, Lodi News-Sentinel, 12 settembre 1979. URL consultato il 25 maggio 2020.
  8. ^ (EN) Butta, Bounce-Worthy: Andy Allo, su Soul Bounce, 11 giugno 2009. URL consultato il 25 maggio 2020 (archiviato dall'url originale il 27 dicembre 2012).
  9. ^ (EN) Andy Allo - Unfresh (2009), su SoulTracks. URL consultato il 25 maggio 2020.
  10. ^ (EN) Erika Ramirez, Andy Allo Talks Working With Prince, Performs Two Songs, su Billboard, 26 marzo 2013. URL consultato il 25 maggio 2020.
  11. ^ (EN) Erika Ramirez, Andy Allo: Prince's Protégé Comes Into Her Own, su Ebony. URL consultato il 25 maggio 2020.
  12. ^ (EN) Quinn Peterson, Andy Allo on New Album and Working With Prince & The New Power Generation, su Life+Times, 9 novembre 2012. URL consultato il 25 maggio 2020.
  13. ^ (EN) Alexis Petridis, Prince: 'Transcendence. That's what you want. When that happens – Oh, boy', su The Guardian, 12 novembre 2015. URL consultato il 25 maggio 2020.
  14. ^ (EN) Christina Radish, ‘Upload’ Star Andy Allo on Embracing the Heart and Humanity of the Amazon Comedy, su Collider, 9 maggio 2020. URL consultato il 25 maggio 2020.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN120512898 · Europeana agent/base/137674 · LCCN (ENno2010054830 · WorldCat Identities (ENlccn-no2010054830