Andrew W.K.

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrew W.K.
Andrew WK.jpg
NazionalitàStati Uniti Stati Uniti
GenereHeavy metal[1]
Hard rock[1]
Alternative metal[1]
Pop punk[1]
Periodo di attività musicale1998 – in attività
EtichettaHanson, Mercury, Island, Bulb, Napalm Records
Album pubblicati7
Studio5
Raccolte1
Sito ufficiale

Andrew W.K., pseudonimo di Andrew Fetterly Wilkes-Krier (Los Angeles, 9 maggio 1979), è un musicista e cantautore statunitense.[2]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Andrew W.K. è nato a Los Angeles, California ed è cresciuto ad Ann Arbor, Michigan, dove, all'età di 4 anni, ha iniziato a prendere lezioni di pianoforte attraverso l'Università di Scuola di Musica del Michigan. Ha frequentato il college privato Greenhills Schools, prima di frequentare la Community High School tra il 1993-1997, dove ha studiato tastiera jazz. Suo padre è il professore James Krier, ben noto all'Università del Michigan.

Non si sa molto di Andrew W.K. prima del suo successo: vi sono dubbi significativi riguardo a chi sia e a come sia arrivato alla sua situazione attuale. Si sa che era amico della band Wolf Eyes e ha pubblicato alcune canzoni sotto il loro nome. Ha pubblicato molti singoli tramite la Bulb Records come musicista solista prima di trasferirsi a New York all'età di 18 anni. Andrew WK è anche un lottatore di wrestling tanto che il suo personaggio è incluso nel videogioco Backyard Wrestling II: There Goes the Neighboorhood, contenente anche Party Hard, una sua traccia nel OST del videogioco.

Il 19 giugno 2013 durante gli O Music Awards a New York ha stabilito un nuovo record mondiale. Ha suonato la batteria per 24 ore consecutive. Era presente anche Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers per dare sostegno all'artista.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

EP[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

Mixtape[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 1998 – Room to Breathe
  • 2001 – Party Hard
  • 2002 – She Is Beautiful
  • 2002 – Fun Night (Promo Single)
  • 2002 – We Want Fun
  • 2003 – Tear It Up
  • 2003 – Never Let Down
  • 2003 – Long Live the Party (Giappone)
  • 2006 – Not Going to Bed (Giappone)
  • 2009 – We Want a Groove (con i Riverboat Gamblers)
  • 2010 – I'm a Vagabond

DVD[modifica | modifica wikitesto]

Apparizioni in compilation[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Andrew W.K., su AllMusic, All Media Network.
  2. ^ Garry Sharpe-Young, New Wave of American Heavy Metal, New Plymount, Zonda Books Limited, 2005, ISBN 0-9582684-0-1.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Garry Sharpe-Young, New Wave of American Heavy Metal, New Plymount, Zonda Books Limited, 2005, ISBN 0-9582684-0-1.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN69132094 · ISNI (EN0000 0000 5519 3090 · Europeana agent/base/110505 · LCCN (ENno2002000107 · GND (DE135260191 · BNF (FRcb140490779 (data) · BNE (ESXX1695940 (data) · NDL (ENJA01161993 · WorldCat Identities (ENlccn-no2002000107