Andrew Strominger

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrew Strominger

Andrew Strominger (Cambridge, 30 luglio 1955) è un fisico statunitense che si occupa di teoria delle stringhe.

Ottenne un B.A. ad Harvard nel 1977 ed un Ph.D. al MIT nel 1982, sotto la supervisione di Roman Jackiw.

Attualmente è professore di fisica teorica all'Università di Harvard, e direttore del "Center for the Fundamental Laws of Nature" dell'università.

Tra i suoi contributi alla fisica si possono citare:

  • ipotesi dei buchi neri privi di massa sotto forma di D£-branes, che regolano la fisica di un conifold permettendo le variazioni topologiche;[1]
  • comportamento puramente cubico (purely cubic action) per la teoria delle stringhe;

In agosto 2014 ha ricevuto il Premio e medaglia Paul Dirac, assegnato dal Centro internazionale di fisica teorica di Trieste.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Un conifold è una generalizzazione del manifold (varietà). Una singolarità gravitazionale può presentarsi come "singolarità conica".

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN110528737