Andrew Bruce, XI conte di Elgin e XV conte di Kincardine

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrew Douglas Alexander Thomas Bruce
Conte di Elgin e
Conte di Kincardine
Stemma
In carica dal 27 novembre 1968
Predecessore Edward Bruce
Erede Charles Edward Bruce, lord Bruce
Nome completo Andrew Douglas Alexander Thomas Bruce
Nascita 17 febbraio 1924
Padre Edward Bruce, X conte di Elgin e XIV conte di Kincardine
Madre Katherine Elizabeth Cochrane
Consorte Victoria Mary Usher
Figli Charles Edward Bruce, lord Bruce
On. Alexander Bruce
On. Adam Bruce
Lady Georgina Bruce
Lady Antonia Bruce
Andrew Douglas Alexander Thomas Bruce

Lord luogotenente di Fife
Durata mandato 11 dicembre 1987 –
1999
Monarca Regina Elisabetta II
Predecessore Sir John Gilmour, III baronetto
Successore Margaret Dean

Dati generali
Università Balliol College dell'Università di Oxford

Andrew Douglas Alexander Thomas Bruce, XI conte di Elgin e XV conte di Kincardine (17 febbraio 1924), è un nobile e militare scozzese.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Andrew Bruce è nato il 17 febbraio 1924 ed è il figlio maggiore di Edward Bruce, X conte di Elgin e XIV conte di Kincardine e dell'onorevole Katherine Elizabeth Cochrane, figlia di Thomas Cochrane, I barone Cochrane di Cults. Ha studiato all'Eton College e al Balliol College dell'Università di Oxford.

Il 12 settembre 1943 è stato nominato sottotenente del terzo battaglione delle Guardie Scozzesi[2][3] ed è rimasto ferito durante l'Operazione Bluecoat. Il 24 ottobre 1946 ha lasciato l'esercito con il grado onorario di tenente.[4] Il 4 aprile 1951 è stato nominato istruttore della Army Cadet Force con il grado di tenente.[5] Nel luglio del 1963 ha ottenuto la Cadet Forces Medal.[6] Il 19 aprile 1965 si è dimisso dal suo incarico mantenendo il grado onorario di tenente colonnello.[7][8] Dal 1970 è colonnello in capo del 31° Combat Engineer Regiment[9] e è stato colonnello onorario del 153º Reggimento trasportato (Highland) dal 1976 al 1986.

Lord Elgin è stato anche presidente della Scottish Amicable Life Assurance Society dal 1975 al 1994, presidente del National Savings Committee for Scotland, presidente del Royal Scottish Automobile Club e presidente della squadra scozzese di corse automobilistiche Ecurie Ecosse.

Nel 1951 è stato nominato giudice di pace. È stato anche vice luogotenente di Fife dal 1955 al 1987 e Lord luogotenente dal 1987 al 1999. Nel 1980 la regina Elisabetta II lo ha nominato suo Lord Alto Commissario Lord all'Assemblea Generale della Chiesa di Scozia. L'anno successivo lo ha riconfermato. Nel 1982 la regina Elisabetta II lo ha nominato cavaliere dell'Ordine del Cardo. È stato capitano della Royal Company of Archers, un'unità cerimoniale che funge da guardia del corpo del sovrano quando questi visita la Scozia, e convocatore del Consiglio permanente dei capi scozzesi.

È stato comandante della contea di Cadice per Fife dal 1952 al 1965, presidente della Boys' Brigade dal 1966 al 1985 e gran maestro della Gran Loggia di Scozia dal 1961 al 1965.[10]

È cittadino onorario di Bridgetown, Regina, Port Elgin, Winnipeg, St. Thomas e Moose Jaw. Lord Elgin è stato presidente del Royal Caledonian Curling Club ed è presidente a vita del Broomhall Curling Club.[11]

Lord Elgin è il capo del clan Bruce e presidente della Bruce Family Organization,[12] l'associazione per i membri della famiglia Bruce.

Vita personale[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1959 ha sposato Victoria Mary Usher. Hanno cinque figli:

  • Charles Edward Bruce, lord Bruce;[13]
  • On. Alexander Bruce;
  • On. Adam Bruce;
  • Lady Georgina Bruce;
  • Lady Antonia Bruce.

La contessa è patrona del Royal Caledonian Ball.[14]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze britanniche[modifica | modifica wikitesto]

Cavaliere dell'Ordine del Cardo - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell'Ordine del Cardo
— 1982
1939-1945 Star - nastrino per uniforme ordinaria 1939-1945 Star
France and Germany Star - nastrino per uniforme ordinaria France and Germany Star
Defence Medal - nastrino per uniforme ordinaria Defence Medal
War Medal 1939-1945 - nastrino per uniforme ordinaria War Medal 1939-1945
Medaglia dell'incoronazione di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia dell'incoronazione di Elisabetta II
— 2 giugno 1953
Medaglia del giubileo d'argento di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'argento di Elisabetta II
— 6 febbraio 1977
Medaglia del giubileo d'oro di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo d'oro di Elisabetta II
— 6 febbraio 2002
Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia del giubileo di diamante di Elisabetta II
— 6 febbraio 2012
Cadet Forces Medal - nastrino per uniforme ordinaria Cadet Forces Medal
— luglio 1963

Onorificenze straniere[modifica | modifica wikitesto]

Canadian Forces Decoration con tre barrette (Canada) - nastrino per uniforme ordinaria Canadian Forces Decoration con tre barrette (Canada)
— 1981
immagine del nastrino non ancora presente Cavaliere dell'Ordine reale norvegese di Sant'Olav (Norvegia)
— 1994

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dewar, Peter Beauclerk (2001). Burke's landed gentry of Great Britain: together with members of the titled and non-titled contemporary establishment Edition 19, Burke's Peerage, ISBN 0-9711966-0-5. p. 104
  2. ^ http://www.bbc.co.uk/ww2peopleswar/stories/21/a4538621.shtml
  3. ^ The London Gazette (PDF), nº 36206, 8 October 1943.
  4. ^ The London Gazette (PDF), nº 37767, 22 October 1946.
  5. ^ The London Gazette (PDF), nº 39274, 29 June 1951.
  6. ^ The London Gazette (PDF), nº 43051, 9 July 1963.
  7. ^ The London Gazette (PDF), nº 43652, 14 May 1965.
  8. ^ The London Gazette (PDF), nº 43712, 13 July 1965.
  9. ^ Filmato audio Andrew Bruce, XI conte di Elgin e XV conte di Kincardine, su YouTube.
  10. ^ Conservatives at the heart of Freemasonry, in The Independent.
  11. ^ Filmato audio Andrew Bruce, XI conte di Elgin e XV conte di Kincardine, su YouTube.
  12. ^ www.familyofbruce.org - Family of Bruce International, Inc. - About Us, in familyofbruce.org.
  13. ^ Infamous fraudster Lady Bruce vows to return to Scotland, Deadline News.
  14. ^ Patronesses, Royal Caledonian Ball (archiviato dall'url originale il 14 ottobre 2013).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Kidd, Charles, Williamson, David (editors). Debrett's Peerage and Baronetage (1990 edition). New York: St Martin's Press, 1990.
  • "Who's Who" (2011 edition). A & C Black Publishers Ltd; 163ª (6 dicembre 2010).
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie