Andrea Ridolfi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Ridolfi

Andrea Ridolfi (Roma, 4 agosto 1963) è un musicista, compositore e direttore d'orchestra italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Studia contrabbasso e pianoforte complementare al Conservatorio Licinio Refice di Frosinone. Compie studi di armonia e composizione e nel 1984 si diploma presso l'Istituto di Stato per la cinematografia e la televisione "Roberto Rossellini" di Roma. Divenuto polistrumentista (contrabbasso, violoncello, pianoforte, chitarra, batteria) e programmatore MIDI, lavora con compositori come Luis Bacalov, Egisto Macchi, Ralph Towner, Stelvio Cipriani e Carlo Crivelli. Compone musica per il cinema, il teatro, la televisione, la discografia e la pubblicità fin dal 1983. Tale attività lo porta dal 1985 al 1997 a collaborare con la casa discografia CAM; presta la sua esperienza come arrangiatore e direttore d'orchestra, curando personalmente le registrazioni delle musiche. Tra le più importanti di questo periodo si possono annoverare Totò il principe della commedia satirica (1993) e Il neorealismo italiano (1994), per le quali riscrive tutte le partiture per orchestra partendo dalla visione dei film, per poi registrarle in Bulgaria con l'orchestra sinfonica di Sofia. Inoltre, in qualità di consulente musicale, realizza diverse raccolte di musica da film (Nino Rota, Luis Bacalov, Carlo Rustichelli, Armando Trovajoli, Alessandro Cicognini, Stelvio Cipriani), affinando la propria conoscenza musicale sulla cinematografia italiana.

Realizza la colonna sonora di una sit-com all'interno di Domenica in, trasmissione pomeridiana-domenicale di Rai 1 (1998-99) e del cartone animato Loggerheads trasmesso in Italia da TMC 2. Compone le musiche de La squadra, fiction trasmessa da Rai 3 dal 2005 al 2008. Nel 2009 ha composto le musiche per il documentario Guido Romanelli - Missione a Budapest, diretto da Gilberto Martinelli e incentrato sulla vita del colonnello Guido Romanelli. Nel dicembre dello stesso anno, in occasione della presentazione del film-documentario in Ungheria, tiene un concerto per piano, violoncello e chitarra, nella sede dell'Istituto Italiano di Cultura a Budapest. Nel 2010 compone la colonna sonora del film Quando si diventa grandi, diretto da Massimo Bonetti.

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Compositore[modifica | modifica wikitesto]

Fonico[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie