Andrea Norheim

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Norheim
Andrea Norheim 2016.jpg
Norheim con la maglia dell'Olympique Lione nel 2016
Nazionalità Norvegia Norvegia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Piteå IF
Carriera
Giovanili
2013-2014Bryne
2014-2016Klepp
Squadre di club1
2014-2016Klepp19 (4)
2016-2017O. Lione0 (0)
2018-Piteå IF0 (0)
Nazionale
2014Norvegia Norvegia U-154 (3)
2015Norvegia Norvegia U-165 (10)
2015-2016Norvegia Norvegia U-1717 (3)
2016-Norvegia Norvegia U-197 (3)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 15 gennaio 2018 (club)
7 marzo 2017 (Nazionale)

Andrea Norheim (30 gennaio 1999) è una calciatrice norvegese, attaccante del Piteå IF e della nazionale norvegese Under-19.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Andrea Norheim cresce in una famiglia di sportivi; il padre Stig Norheim, vincitore di una Norgesmesterskapet, la coppa di Norvegia, con il Byrne nel 1987, trasmette a lei e al fratello Sondre la passione per il calcio, mentre la madre, Monica Penne Norheim, è tre volte campionessa norvegese di atletica leggera.[1]

A 14 anni si tessera con il Byrne giocando nelle sue formazioni giovanili, passando al Klepp l'anno seguente, giocando in una formazione interamente femminile sia nel campionato giovanile che in Toppserien, massimo livello del campionato norvegese, nel corso della stagione 2014.[1][2]

Norheim rimane con la società dell'omonima cittadina della contea di Rogaland per due stagioni e mezza, con il miglior risultato il sesto posto conseguito in Toppserien 2015, scendendo in campo in 19 occasioni e siglando 4 reti.[2]

Nel febbraio 2016 coglie l'occasione offertale dall'Olympique Lione per sottoscrivere un contratto per giocare nel suo primo campionato estero, il D1, livello di vertice del campionato francese, dalla stagione 2016-2017 e dove trova la connazionale Ada Hegerberg[1][3]. Nel corso della sosta natalizia della stagione 2017-2018 ha lasciato l'Olympique Lione per trasferirsi al Piteå IF, partecipante al campionato di Damallsvenskan, massima serie del campionato svedese[4].

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Grazie alle sue prestazioni in campionato, Andrea Norheim inizia ad essere convocata dalla Norges Fotballforbund, la federazione calcistica nazionale, per vestire le maglie delle giovanili, inizialmente nelle Under-15 nel 2014, per passare poi alle Under-16 l'anno successivo.

Sempre nel 2015 il responsabile tecnico della formazione Under-17 Lena Tyriberget decide di inserirla in rosa facendola debuttare l'11 aprile al Voithplatz di Vienna, rilevando al 41' Susanne Oliver Haaland durante l'incontro vinto per 3-2 con le avversarie pari età dell'Austria e valido per la fase Élite di qualificazione agli Europei di categoria di Islanda 2015. Da allora resta una presenza fissa nella squadra, contribuendo alla qualificazione della Norvegia alla fase finale. Tyriberget la schiera nuovamente nella formazione Under-17 che affronta le qualificazioni a Bielorussia 2016, condividendo con le compagne il superamento delle due fasi iniziali e l'accesso alla fase finale, conquistando alla fine del torneo la semifinale del 16 maggio 2016 persa sul terreno del Traktor Stadium di Minsk con le avversarie dell'Inghilterra.[2][5]

Nel 2016 viene convocata ella formazione Under-19 che partecipa alle qualificazione agli Europei Under-19 di Irlanda del Nord 2017.[2][5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Olympique Lione: 2016-2017
Olympique Lione: 2016-2017

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

Olympique Lione: 2016-2017

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c (NO) Norsk supertalent (17) på vei til fransk toppklubb, su vg.no, 24 febbraio 2016. URL consultato il 22 marzo 2017.
  2. ^ a b c d NFF, Andrea Norheim.
  3. ^ (FR) Qui est Andrea Norheim, la nouvelle recrue de l'OL ?, su coeursdefoot.fr, 1º luglio 2016. URL consultato il 22 marzo 2017.
  4. ^ (SE) Piteå värvar från CL-mästarna, su expressen.se, 29 dicembre 2017. URL consultato il 15 gennaio 2018.
  5. ^ a b UEFA, Andrea Norheim.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]