Andrea Cervetto

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Andrea Cervetto
NazionalitàItalia Italia
GenereRock progressivo
Rock
Periodo di attività musicale1984 – in attività
Strumentochitarra, voce
Gruppi attualiExtra, Il Mito New Trolls, Andrea Cervetto Trio, dIRE sTRATO, The Jimi Hendrix Revolution
Sito ufficiale

Andrea Cervetto (Genova, 25 gennaio 1968) è un chitarrista, cantante e arrangiatore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Genova il 25 gennaio del 1968, inizia lo studio già all'età di sette anni. Dopo cinque anni di studi di chitarra classica si avvicina alla chitarra elettrica, grazie agli insegnamenti di Gianni Martini (storico chitarrista di Giorgio Gaber) e ad una grande passione per Mark Knopfler. Questo non gli impedisce di coltivare l'altra sua grande passione che è il canto.

Prima dei vent'anni vanta già collaborazioni con grandi orchestre italiane con le quali incide numerosi dischi. Si trasferisce quindi in America per due anni, suonando a New York, Chicago, Las Vegas e Detroit. Incide alcuni CD con artisti americani, che affianca in tour.

Tornato in patria, entra nella formazione de Il Mito New Trolls di Giorgio Usai. In seguito, insieme a quest'ultimo, entra a far parte degli Extra, band in cui militano Bernardo Lanzetti (P.F.M.), Vanni Comotti (Opera e Equipe 84), Fulvio Monieri (Equipe 84 e Riccardo Fogli) e Enrico Bianchi (Gens). Nel 1998 apre uno studio di registrazione ed insegna musica a Genova, dove ha la cattedra di chitarra alla scuola Progetto Musica. Dal 2000 collabora con gli studi "Bips" di Milano come turnista/arrangiatore/produttore.

Nell'aprile del 2003 si reca a Teano per l'esecuzione del "Concerto Grosso I&II" con elementi dell'orchestra del Teatro San Carlo di Napoli. Nell'aprile del 2004 ripete nuovamente l’esperienza, questa volta nel Teatro di La Spezia. Da allora è entrato a far parte ufficialmente del gruppo come cantante, chitarrista e bassista.

Nel 2009 viene scelto personalmente da Brian May dei Queen per prendere parte al musical “We will rock you” per un tour lungo due anni.

Ha collaborato inoltre con Ronnie Jones, Alberto Radius, Luisa Corna, Phil Palmer, Enzo Iachetti del quale ha inciso nel 2011 “Acqua di Natale” il cd che vede come ospiti grandi artisti italiani tra I quali : Mina, Vecchioni, Baglioni, Ruggeri, Dalla, solo per citarne alcuni.

Partecipa ogni anno al CBE di Genova una delle più importanti manifestazioni nazionali per quanto riguarda la chitarra elettrica e il basso che si tiene nel Nord Italia tenendo dei seminari e partecipando al concerto col suo Trio. È componente dei dIRE sTRATO una band che omaggia i Dire Straits.

Uscito in maggio nel 2014 il cd doppio del suo trio che contiene un cd di cover riarrangiate e uno di inediti. All'interno una menzione speciale da parte di Brian May per l'interpretazione e l'arrangiamento del suo brano “Too much love will kill you”.

Nel 2014 Yamaha e Line 6 lo selezionano come artista nazionale per rappresentare il marchio nel settore chitarre e amplificatori e da allora è endorser ufficiale internazionale e tiene corsi/masterclass su tutto il territorio nazionale.

Nel 2016 ha scritto insieme a Giancarlo Berardi uno spettacolo teatrale su Jimi Hendrix del quale esegue i brani insieme a Alex Polifrone (batteria) e Fausto Ciapica (basso), presente sul palco oltre a Berardi nel ruolo di narratore e regista anche Franco Ori (pittore di fama) che in tempo reale dipinge tele di notevoli dimensioni con varie tecniche pittoriche raffiguranti il genio della chitarra di Seattle.

È ospite dello spettacolo “La Notte delle Chitarre”. Spettacolo che coinvolge e invita I più quotati chitarristi italiani.

Nel 2018 produce e arrangia l'ultimo cd di Bernardo Lanzetti che vede musicisti di fama internazionale e vincitori di un Grammy come Johnatan Mover e Tony Levin, riunisce inoltre gli EXTRA, band che vede Bernardo Lanzetti (ex voce della PFM) come frontman e altri noti nomi di band degli anni '70 italiane.

Nel 2017 scrive in collaborazione con Giancarlo Berardi lo spettacolo "The Jimi Hendrix Revolution", uno spettacolo che racchiude tre diverse forme d'arte, la narrativa, la musica e la pittura per raccontare il genio di Jimi Hendrix.

Nel 2019 inizia una collaborazione con Jack Sonni (ex Dire Straits) per un progetto che vedrà i due artisti protagonisti di un tour e di una inedita pubblicazione discografica.

Nel 2020 realizza e produce "2 Chitarre 1 Evento" un format che lo vede protagonista insieme ad esponenti nazionali ed internazionali della sei corde, come Stef Burns ( chitarrista di Vasco Rossi, Alice Cooper e Huey Lewis and The band) e Federico Poggipollini (Litfiba, Ligabue).

Strumentazione[modifica | modifica wikitesto]

È endorser per Line 6 e Yamaha. Utilizza amplificatori di LAA Custom. Pedali LAA Custom e Slowhand Custom. Vinteck per looper, alimentazioni e switcher. Pickups di Magnetics Pickup. Paradigma di Jad & Frèer, cassa per sistemi digitali, Magrabò guitar strap, ADR Cables. Chitarre Yamaha, in particolare la Revstar RS820 Andrea Cervetto signature.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Con Giancarlo Berardi[modifica | modifica wikitesto]

Con ACT Andrea Cervetto Trio[modifica | modifica wikitesto]

Con Giorgio Re'[modifica | modifica wikitesto]

Con Enzo Iacchetti[modifica | modifica wikitesto]

  • 2011 Acqua di Natale Il disco vanta la partecipazione straordinaria di MINA, BAGLIONI, DALLA, MORANDI, RUGGERI, VECCHIONI, MARIA DE FILIPPI, COVATTA, MENEGUZZI, L'AURA, tra gli altri.

Con SIlvia Olari[modifica | modifica wikitesto]

Con il Mito New Trolls[modifica | modifica wikitesto]

Con gli Extra[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]