Andrea Basili

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Andrea Basili, o anche Basily (Città della Pieve, 16 dicembre 1705Loreto, 28 agosto 1777), è stato un compositore e teorico della musica italiano.

Dopo aver compiuto i propri studi musicali a Roma sotto l'insegnamento di Tommaso Bernardo Gaffi, tra il maggio e il dicembre del 1729 fu maestro di cappella della Cattedrale di Tivoli, dove fece rappresentare, nel 1737, il suo primo oratorio, Il Martirio di Santa Sinforosa e dei sette Santi suoi Figlioli Nobili Tiburtini. Diventò membro nel 1732 dei musicisti del Campidoglio come trombone-organista e nel 1738 della Congregazione di Santa Cecilia. Il 10 marzo 1740 fu nominato maestro della cappella della Santa Casa di Loreto, posizione che tenne sino alla morte, che ebbe luogo a causa di un colpo apoplettico.[1] Durante la sua vita mantenne un'amicizia epistolare con Padre Martini.[2] È il padre del più noto Francesco Basily (o anche Basilj). È lo zio di Pasquale Antonio Basili.[3]

Basili durante la sua epoca fu un contrappuntista dotato e un compositore assai noto nella musica a cappella e organistica. La sua fama è legata principalmente alla sua opera didattica per clavicembalo Musica universale, la quale comprende 24 scale, 24 esercizi per il basso, 24 fughe e 24 sonate.

Opere [4][modifica | modifica wikitesto]

Opere vocali[modifica | modifica wikitesto]

  • Il martirio di Santa Sinforosa e dei sette santi suoi figliuoli nobili Tiburtini (oratorio, libretto di F. A. Lolli, 1737, Tivoli)
  • La Passione di Gesù Cristo (oratorio, 1743, Recanati)
  • Salmi con testo parafrasato in italiano
  • Christus factus est a 4 voci
  • Christus factus est a 5 voci
  • 3 Miserere a 8 voci
  • Miserere a 10 voci
  • Missa breve a 4 voci
  • Beatus vir a 4 voci
  • Confitebor a 4 voci
  • Laetatus a 4 voci
  • Nisi dominus a 4 voci
  • Ave Maria a 4 voci
  • Iustorum animae a 5 voci
  • Kyrie e Gloria a 4 voci
  • Salve regina a 4 voci
  • Fuga in ottava tono plagale sopra l'antifono Veni Sponsa Christi (1740)
  • Litanie a 3 voci
  • Miserere con doppio coro a 8 voci
  • Altri 150 ca. lavori sacri

Opere strumentali e didattiche[modifica | modifica wikitesto]

  • Musica universale armonico-pratica (24 esercizi-Venezia, 1776)
  • Sonata, fugina di culcano
  • Canon ad unisonum 16 vocibus
  • Canoni a 2,3 e 4 parti
  • Fuga in ottavo tono plagale
  • 15 Fughe per organo o clavicembalo
  • Solfeggi (1761)

Scritti[modifica | modifica wikitesto]

  • La musica è un'arte di ben modulare (1748)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ cfr. Treccani, Dizionario Biografico degli italiani, 1970, vol, 7
  2. ^ Carteggio inedito del Padre Giambattista Martini coi più celebri musicisti del suo tempo, con prefazione di Federico Parisini, Bologna, Zanichelli, 1888, pp 294 e 330
  3. ^ AA.VV.Dizionario della Musica e dei Musicisti, a cura di A.Basso, Vol.I, UTET, Torino 1988
  4. ^ The New Grove-Second Edition, a cura di S.Sadie, Vol.II, Oxford University Press 2001

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) AA.VV., The New Grove, Dictionary of Music and Musicians,, Oxford University Press, 2001, ISBN 978-0-19-517067-2.
  • Carteggio inedito del Padre Giambattista Martini coi più celebri musicisti del suo tempo, con prefazione di Federico Parisini, Bologna, Zanichelli, 1888, pp 294 e 330
  • François-Joseph Fétis, Bibliographie universelle des musiciens, vol. 1, Parigi, Firmin Didot frères, 1860, p. 262
  • Gaetano Gaspari, Catalogo della Biblioteca del Liceo musicale di Bologna, Bologna, 1890-1905, I vol. (1890), pp 73, 151, 294; II vol. (1892), pp 36, 376; IV vol. (1905), pp 32, 235
  • Giovanni Tebaldini, L'Archivio musicale della cappella Lauretana, Loreto, 1921, p. 181
  • R. Sabatini, Musica in Umbria, Morlacchi, 2016, ISBN 978-88-6074-799-0.
Controllo di autoritàVIAF: (EN19944807 · ISNI: (EN0000 0000 8339 7090 · LCCN: (ENn98099058 · GND: (DE134322525 · BNF: (FRcb14784652f (data) · BAV: ADV12357224
Musica classica Portale Musica classica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica classica