Andrés Guardado

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrés Guardado
Guardado València.jpg
Nazionalità Messico Messico
Altezza 172 cm
Peso 69 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Squadra Betis
Carriera
Giovanili
1993-2005Atlas
Squadre di club1
2005-2007Atlas58 (4)[1]
2007-2012Deportivo La Coruña137 (23)
2012-2014Valencia48 (1)
2014Bayer Leverkusen4 (0)
2014-2017PSV80 (4)
2017-Betis16 (1)
Nazionale
2005-Messico Messico144 (25)
Palmarès
CONCACAF - Gold Cup.svg Gold Cup
Argento USA 2007
Oro USA 2011
Oro USA-Canada 2015
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Venezuela 2007
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 6 gennaio 2018

Josè Andrés Guardado Hernandez (Guadalajara, 28 settembre 1986) è un calciatore messicano, centrocampista del Betis e della Nazionale messicana.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gioca le prime partite da professionista nell'Atlas, dove gioca 64 partite e segna 7 gol.

Nel 2007 passa al Deportivo La Coruña, guidato da Miguel Ángel Lotina.

Il 28 maggio 2012 firma un contratto col Valencia, valido per quattro anni.[2] Il debutto ufficiale avviene il 19 agosto, nel pareggio esterno contro il Real Madrid.[3] Durante la sua prima stagione viene chiamato a sostituire l'infortunato Jérémy Mathieu, giocando quindi spesso in difesa.[4][5] Mette a segno il primo gol con la maglia del Valencia il 12 maggio 2013, contribuendo al 4-0 interno contro il Rayo Vallecano. Il 26 agosto 2014 il PSV Eindhoven ha ufficializzato il suo arrivo con la formula del prestito per una stagione dal Valencia[6]. Il 27 marzo 2015 viene riscattato dal club olandese con cui vince il campionato[7].

Il 7 luglio 2017 passa a titolo definitivo al Betis, con cui firma un triennale.[8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Convocato per la Coppa del mondo 2014, va a segno nella terza partita del girone eliminatorio, vinta 3-1 contro la Croazia, mettendo a segno il secondo gol messicano.[9]

Viene convocato per la Copa América Centenario negli Stati Uniti.[10]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 aprile 2018.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2005-2006 Messico Atlas PD 26 1 - - - - - - - - - 26 1
2006-2007 PD 32+4[11] 3+2[11] - - - - - - - - - 36 5
Totale Atlas 58+4 4+2 - - - - - - 62 6
2007-2008 Spagna Deportivo La Coruña PD 26 5 CR 1 0 - - - - - - 27 5
2008-2009 PD 29 2 CR 1 0 CU 8[12] 1 - - - 38 3
2009-2010 PD 26 3 CR 1 1 - - - - - - 27 4
2010-2011 PD 20 2 CR 0 0 - - - - - - 20 2
2011-2012 SD 36 11 CR 1 0 - - - - - - 37 11
Totale Deportivo 137 23 4 1 8 1 - - 149 25
2012-2013 Spagna Valencia PD 32 1 CR 5 0 UCL 7 0 - - - 44 1
2013-gen. 2014 PD 16 0 CR 3 0 UEL 3 0 - - - 22 0
Totale Valencia 48 1 8 0 10 0 - - 66 1
gen.-giu. 2014 Germania Bayer Leverkusen BL 4 0 CG 1 0 UCL 2 0 - - - 7 0
2014-2015 Paesi Bassi PSV ED 28 1 CO 1 0 UEL 6 0 - - - 35 1
2015-2016 ED 25 1 CO 1 0 UCL 7 0 SO 1 0 34 1
2016-2017 ED 27 2 CO 1 0 UCL 4 0 SO 1 0 33 2
Totale PSV 80 4 3 0 17 0 2 0 102 4
2017-2018 Spagna Betis PD 25 2 CR 1 0 - - - - - - 26 2
Totale carriera 356 36 17 1 37 1 2 0 412 38

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Deportivo La Coruña: 2011-2012
PSV Eindhoven: 2014-2015, 2015-2016
PSV Eindhoven: 2015, 2016

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

2011, 2015

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 62 (6) se si comprendono i play-off.
  2. ^ Valencia C.F Archiviato il 30 maggio 2012 in Internet Archive.
  3. ^ Real held by Valencia in season opener, ESPN Soccernet, 19 agosto 2012. URL consultato il 20 agosto 2012.
  4. ^ (ES) Valverde instruye al lateral Guardado [Valverde lectures left back Guardado], Super Deporte, 2 gennaio 2013. URL consultato il 20 aprile 2013.
  5. ^ (ES) Guardado, el lateral perfecto [Guardado, the perfect left back], Fútbol Pasión, 14 gennaio 2013. URL consultato il 20 aprile 2013.
  6. ^ http://m.tuttomercatoweb.com/europa/ufficiale-psv-arriva-guardado-in-prestito-dal-valencia-587143
  7. ^ http://m.tuttomercatoweb.com/europa/ufficiale-psv-preso-guardado-a-titolo-definitivo-dal-valencia-662552
  8. ^ Andrés Guardado van PSV naar Real Betís Sevilla psv.nl
  9. ^ Mondiali, Croazia-Messico 1-3. Tricolor agli ottavi con l'Olanda, gazzetta.it, 23 giugno 2014. URL consultato il 23 giugno 2014.
  10. ^ (ES) Convocatoria de la Selección Nacional de México para Copa América Centenario, miseleccion.mx. URL consultato il 18 maggio 2016.
  11. ^ a b Play-off.
  12. ^ 2 presenze nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN257426047