André Hansen

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
André Hansen
Andre hansen.jpg
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 189 cm
Peso 87 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Portiere
Squadra Rosenborg
Carriera
Giovanili
2004-2005Skeid
Squadre di club1
2006Skeid21 (-?)
2007Kjelsås7 (-?)
2008Skeid21 (-?)
2009Lillestrøm2 (-6)
2009KR Reykjavík8 (-13)
2010Lillestrøm1 (-2)
2011-2014Odd111 (-140)
2015-Rosenborg72 (-55)
Nazionale
2007Norvegia Norvegia U-181 (-?)
2008Norvegia Norvegia U-194 (-?)
2008-2010Norvegia Norvegia U-217 (-?)
2011Norvegia Norvegia U-231 (-0)
2013-Norvegia Norvegia3 (-0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2018

André Hansen (Oslo, 17 dicembre 1989) è un calciatore norvegese, portiere del Rosenborg.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Lillestrøm e KR Reykjavík[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2009, Hansen è passato al Lillestrøm, compagine che gli ha permesso di debuttare nell'Eliteserien: ha giocato infatti nella sfida in casa del Brann, dove ha subito tre reti ed il Lillestrøm è uscito sconfitto.[1] È stato titolare anche nel match successivo, stavolta in casa dello Start: anche questo match si è concluso con una sconfitta della sua squadra e Hansen ha subito nuovamente un passivo di tre reti.[2]

Odd[modifica | modifica wikitesto]

L'8 luglio 2010 è stato reso noto il suo passaggio all'Odd Grenland, a partire dal 1º gennaio 2011 e per il successivo quadriennio.[3] Ha esordito in squadra il 20 marzo 2011, schierato titolare nella sconfitta interna per 0-2 contro lo Start.[4]

A settembre 2013, ha subito un infortunio che lo avrebbe tenuto lontano dai campi da gioco per qualche mese: per questo, l'Odd è stato autorizzato ad acquistare un portiere sostitutivo dalla Norges Fotballforbund, nonostante la finestra di trasferimento fosse chiusa.[5]

Il 17 ottobre 2014, il suo nome è stato inserito tra i candidati per la vittoria del premio Kniksen per il miglior portiere del campionato, riconoscimento andato però ad Ørjan Nyland.[6][7]

Rimasto in squadra per quattro stagioni, Hansen ha totalizzato complessivamente 124 presenze con questa maglia, subendo 157 reti tra tutte le competizioni.

Rosenborg[modifica | modifica wikitesto]

Il 10 ottobre 2014, il Rosenborg ha annunciato sul proprio sito internet l'ingaggio di Hansen, a partire dal 1º gennaio 2015.[8] Ha esordito in squadra il 6 aprile 2015, schierato titolare nella vittoria interna per 5-0 sull'Aalesund.[9] Il 21 ottobre 2015, ha ricevuto la candidatura come miglior portiere del campionato per l'edizione annuale del premio Kniksen, andato poi ancora a Nyland.[10][11] Il 25 ottobre 2015, con due partite d'anticipo sulla fine del campionato, il Rosenborg si è laureato campione per la 23ª volta nella sua storia: si è trattato invece del primo titolo per Hansen.[12] Il 22 novembre 2015, con la vittoria per 2-0 sul Sarpsborg 08, il Rosenborg ha conquistato la vittoria finale nel Norgesmesterskapet 2015, conquistando così il double.[13]

Il 24 settembre 2016, al termine del 25º turno di campionato in cui il Rosenborg ha superato il Molde all'Aker Stadion col punteggio di 1-3, la squadra si è garantita la vittoria dell'Eliteserien 2016 con cinque giornate d'anticipo sulla fine della stagione, conquistando questo successo per la 24ª volta nella sua storia.[14] Il 24 ottobre successivo ha ricevuto la candidatura come miglior portiere del campionato al premio Kniksen.[15] Il 27 ottobre ha rinnovato il contratto che lo legava al Rosenborg fino al 31 dicembre 2021.[16] Il 20 novembre, a seguito della vittoria per 4-0 sul Kongsvinger nella finale del Norgesmesterskapet 2016, ha contribuito al secondo double consecutivo del suo Rosenborg.[17]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Hansen giocò 7 partite con la maglia della Norvegia Under-21. Debuttò il 28 novembre 2008, nella gara amichevole contro la Giordania Under-21.[18] Fu convocato dal commissario tecnico Egil Olsen in vista degli impegni amichevoli della Norvegia contro Sudafrica e Zambia.[19] Il 12 gennaio effettuò il suo esordio, schierato titolare nel pareggio a reti inviolate contro lo Zambia.[20]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 1º gennaio 2018.

Stagione Club Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Supercoppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2006 Norvegia Skeid 2D ? -? CN ? -? - - - - - - ? -?
2007 Norvegia Kjelsås 2D ? -? CN ? -? - - - - - - ? -?
2008 Norvegia Skeid 2D ? -? CN ? -? - - - - - - ? -?
Totale Skeid ? -? ? -? - - - - ? -?
gen.-lug. 2009 Norvegia Lillestrøm ES 2 -6 CN 1 -2 - - - - - - 3 -8
lug.-dic. 2009 Islanda KR Reykjavík UD 8 -13 CI+CdL ? -? - - - - - - 8+ -?
2010 Norvegia Lillestrøm ES 1 -2 CN 0 -0 - - - - - - 1 -2
Totale Lillestrøm 3 -8 1 -2 - - - - 4 -10
2011 Norvegia Odd ES 30 -44 CN 3 -3 - - - - - - 33 -47
2012 ES 29 -40 CN 1 -2 - - - - - - 30 -42
2013 ES 23 -28 CN 3 -3 - - - - - - 26 -31
2014 ES 29 -28 CN 6 -9 - - - - - - 35 -37
Totale Odd 111 -140 13 -17 - - - - 124 -157
2015 Norvegia Rosenborg ES 28 -24 CN 5 -3 UEL 12 -15 - - - 45 -42
2016 ES 19 -13 CN 3 -1 UCL+UEL 0 -0 - - - 22 -14
2017 ES 25 -17 CN 0 -0 UCL+UEL 4+8[21] -3+-13 SN 1 -0 37 -33
Totale Rosenborg 72 -54 8 -4 24 -31 1 -0 104 -89
Totale 194+ -? 22+ -? 24 -31 1 -0 219+ -?

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Norvegia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12/01/2013 Ndola Zambia Zambia 0 – 0 Norvegia Norvegia Amichevole -0
11/06/2013 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Macedonia Macedonia Amichevole -0
29/03/2016 Oslo Norvegia Norvegia 2 – 0 Finlandia Finlandia Amichevole -0
Totale Presenze 3 Reti -0

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Rosenborg: 2015, 2016, 2017, 2018
Rosenborg: 2015, 2016
Rosenborg: 2017, 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Brann 3 - 1 Lillestrøm, altomfotball.no. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  2. ^ (NO) Start 3 - 0 Lillestrøm, altomfotball.no. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  3. ^ (NO) André Hansen klar for Odd Grenland, odd.no. URL consultato il 12 febbraio 2016 (archiviato dall'url originale l'8 marzo 2016).
  4. ^ (NO) Odd 0 - 2 Start, altomfotball.no. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  5. ^ (NO) Odd får hente ny keeper, vg.no. URL consultato il 25 settembre 2013.
  6. ^ (NO) Stem frem Norges beste fotballspillere!, toppfotball.no. URL consultato il 17 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 10 novembre 2014).
  7. ^ (NO) Stefan Johansen fikk Gullballen 2014, toppfotball.no. URL consultato l'11 novembre 2014 (archiviato dall'url originale l'11 novembre 2014).
  8. ^ (NO) André Hansen klar for Rosenborg, rbk.no. URL consultato il 10 ottobre 2014 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  9. ^ (NO) Rosenborg 5 - 0 Aalesund, altomfotball.no. URL consultato il 12 febbraio 2016.
  10. ^ (NO) Stem frem de beste spillerne i Tippeligaen 2015[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 21 ottobre 2015.
  11. ^ (NO) Se alle Gullballen-vinnerne her[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 9 novembre 2015.
  12. ^ (NO) Rosenborg er seriemester 2015!, rbk.no. URL consultato il 26 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 15 febbraio 2016).
  13. ^ (NO) Rosenborg tok The Double 2015!, rbk.no. URL consultato il 25 novembre 2015 (archiviato dall'url originale il 25 novembre 2015).
  14. ^ (NO) Rosenborg er seriemester 2016!, rbk.no. URL consultato il 26 settembre 2016 (archiviato dall'url originale il 27 settembre 2016).
  15. ^ (NO) Christer Madsen, Stem på årets spillere i 2016, fotball.no. URL consultato il 24 ottobre 2016.
  16. ^ (NO) Hansen med ny 5-årskontrakt, rbk.no. URL consultato il 28 ottobre 2016 (archiviato dall'url originale il 27 ottobre 2016).
  17. ^ (NO) Helland-hattrick i historisk cupseier, rbk.no. URL consultato il 21 novembre 2016 (archiviato dall'url originale il 20 novembre 2016).
  18. ^ (NO) Jordan - Norge 0 - 0, fotball.no. URL consultato l'11 febbraio 2011.
  19. ^ (NO) Forfall fra Forren og Johansen[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 9 gennaio 2013.
  20. ^ (NO) Zambia 0 - 0 Norge, altomfotball.no. URL consultato il 14 gennaio 2013.
  21. ^ Tutte le presenze in Champions League e due in Europa League nei turni preliminari.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]