Andrè

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Andrè
Marco Canigiula 2014.jpg
Andrè nel 2014
NazionalitàItalia Italia
GenereMusica leggera
Pop
Soul
Periodo di attività musicale2003 – in attività
EtichettaCantieri Sonori
Album pubblicati2
Sito ufficiale

Marco Canigiula, noto come Andrè (Ragusa, 21 settembre 1987), è un cantautore, compositore e produttore discografico italiano.

Scoperto da Simona Ventura e Tony Renis, partecipa al Festival di Sanremo 2004 con il brano Il nostro amore, prodotto dal discografico Elio Palumbo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

All'età di dieci anni intraprende gli studi di chitarra classica con il M° Roberto Romano e pianoforte, solfeggio, armonia e composizione con il M° Fabrizio Emer. Dal 2004 al 2012 Andrè ha l'occasione di collaborare e confrontarsi con affermati autori, vocal coach e art director del panorama musicale italiano ed internazionale quali: Mogol, Giancarlo Bigazzi, Bungaro, Mariella Nava, Luca Pitteri, Luca Tommassini e Michele Fischietti.

Esordi e debutto a Sanremo[modifica | modifica wikitesto]

Nel settembre 2003, nella città di Cisterna di Latina, incontra Elio Palumbo, storico paroliere e produttore discografico (Santo California, I Giganti). Palumbo produce il singolo "Il Nostro Amore", realizzato tra Roma e Cosenza con la partecipazione straordinaria dei musicisti Paolo Carta, Roberto Gallinelli, Alfredo Biondo, Leonardo De Amicis e Carmelo Labate. Il brano viene scelto da Tony Renis per partecipare al 54º Festival di Sanremo, registrando un record[1] nella storia del Festival: Andrè è l'interprete più giovane, per data di nascita, ad avere preso parte al Festival di Sanremo nella categoria principale (che quell'anno era anche l'unica). Il singolo sanremese riscuote un forte successo radiofonico e Andrè viene invitato a partecipare, in qualità di ospite musicale, nei principali show televisivi[2] tra cui Domenica In, La vita in diretta, Quelli che il calcio, Mai dire Domenica, ecc. Lo stesso anno partecipa allo show "Sanremo in Usa"[3] presentato da Mike Bongiorno, presso il Taj Mahal Casinò di Atlantic City, USA.

"Ora che", il primo album[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007, Andrè, pubblica il primo album di inediti dal titolo Ora che. L'album, prodotto dalla casa discografica LeArt World Music[4], viene realizzato nella città di Fermo, presso gli studi dell'Ing. Daniele Rossi (fonico per Scott Henderson, Pat Metheny[5]), con la partecipazione dei musicisti Nicola Oliva, Marco Primavera ed Eric Cisbani. Nell'album sono presenti anche i duetti con la cantante Linda Valori e con l'artista reggae Aso Rock General. Nel 2008, il brano "Inspiegabilmente" entra a far parte della colonna sonora della Docufiction Rai "Diario di Classe"[6] trasmessa in tre puntate su Rai 3 e su Discovery Real Time.

Produttore discografico[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2007, Andrè fonda l'associazione culturale Cantieri Sonori con l'obbiettivo di promuovere la musica e la cultura tra i giovani attraverso l'organizzazione di eventi. Tra questi il "Gran Concerto di Natale"[7], organizzato a Roma presso l'auditorium Tito Brasma. Due anni più tardi, Andrè fonda l'etichetta discografica Cantieri Sonori[8] e produce Occhi, album d'esordio del giovane rapper romano Neks. L'album è anticipato dall'omonimo singolo selezionato da Gianni Morandi[9] per partecipare alle selezioni finali del Festival di Sanremo 2011 in diretta a Domenica In su Rai 1. Il brano è presente nelle compilation Sanremo 2011 e "Speciale Sanremo 2011 prodotte rispettivamente da Universal Music e Warner Music e nella compilation Go - La Grande Onda prodotta da Piotta, distribuita da Repubblica XL. Lo stesso anno, Andrè è presente con i brani Solo andata e Ti sorprenderò nella compilation Oltre Sanremo[10] distribuita da Universal Music. Nel 2012 Andrè è produttore di Mario Nunziante (reduce dal talent Amici di Maria De Filippi), Andrea Faustini (reduce dal talent Ti lascio una canzone) e Roberto Tramutola (reduce dal talent Io canto). Nel 2012 scrive e produce il brano La mia bugia, interpretato da Lidia Fusaro, scelto da Universo Media Group per entrare a far parte del box Hit Mania Estate 2012 nel cd Music Dreamers Vol. 5 distribuito in tutti i negozi di dischi.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - Il nostro amore (Venus, Italia)
  • 2007 - Inspiegabilmente (LeArt World Music, Italia)
  • 2007 - Destinazione Mare (LeArt World Music, Italia)
  • 2013 - Io Ti Voglio Bene (Cantieri Sonori, Italia)

Album[modifica | modifica wikitesto]

  • 2007 - Ora Che (LeArt World Music, Italia)
  • 2017 - Le Branchie (Cantieri Sonori, Italia)

Compilation[modifica | modifica wikitesto]

  • 2004 - 54° Sanremo (Rai Trade, Italia)
  • 2004 - The Family Album (Benevento Records, Usa)
  • 2011 - Oltre Sanremo Collection 2011 (Universal Music, Italia)
  • 2013 - Hit Mania Special Champions 2013 (Universal Music, Italia)
  • 2013 - Hit Mania Special Edition 2013 (Universal Music, Italia)

Produzioni[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Anno
Paese
Artista
Titolo
Label
Edizioni
Italia Italia Neks Occhi Cantieri Sonori NAR International, La Grande Onda
Italia Italia Giada La Foglia E Il Sole Cantieri Sonori Cantieri Sonori, Warner Chappell Music Italiana

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Anno
Paese
Artista
Titolo
Autori/Compositori
Label
Edizioni
Altro
Italia Italia Neks Occhi Marco Canigiula, Federico Granaldi Cantieri Sonori Nar International, La Grande Onda Sanremo 2011
Italia Italia Mario Nunziante Credo Sia Importante Mario Nunziante, Luca Napolitano Cantieri Sonori Siae Amici di Maria De Filippi 2009
Italia Italia Andrea Faustini Per Me E Per Te Mariella Nava Cantieri Sonori Siae Ti lascio una canzone, The X Factor (Regno Unito)
Italia Italia Walter Coppola Tutto Può Cambiare Marco Canigiula Sony Music, Mediaset RTI Sony Music, Mediaset RTI Io Canto 2013
Italia Italia Giada Bringing You Down Marco Canigiula, Rossella Caruso, Giada Agasucci Sony Music, Cantieri Sonori Warner Chappell Music Italiana Amici di Maria De Filippi 2014
Italia Italia Giada Dove Ci Siamo Persi Marco Canigiula, Francesco Sponta Cantieri Sonori Warner Chappell Music Italiana Amici di Maria De Filippi 2014
Italia Italia Giada Un Uomo Migliore Marco Canigiula Cantieri Sonori Warner Chappell Music Italiana Amici di Maria De Filippi 2014
Italia Italia Giada Bastava Poco Marco Canigiula Cantieri Sonori Warner Chappell Music Italiana Amici di Maria De Filippi 2014
Italia Italia Giada Lunedì Marco Canigiula Cantieri Sonori Siae Amici di Maria De Filippi 2014
Italia Italia Sara Vita Felline Una Stronza Come Me Marco Canigiula Cantieri Sonori Siae The Voice of Italy 2015
Italia Italia Carolina Rey Sconnessi Marco Canigiula, Francesco Sponta, Carolina Rey, Marco Di Martino, Cristiano Turrini Cantieri Sonori Krishna Music Group Colonna Sonora del Film Sconnessi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ ( Eddy Anselmi, Festival di Sanremo - Almanacco illustrato della Canzone Italiana, Modena, Panini Comics, 2009.), alla voce Statistiche, pag. 15
  2. ^ Andrè, la biografia, su mtv.it. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  3. ^ Trionfo statunitense per il Festival di Sanremo, su rockol.it. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  4. ^ LeArt World Music, su leartproduction.com. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  5. ^ Daniele Rossi, su spmfermo.com. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  6. ^ Diario di Classe, su cinevideoblog.it. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  7. ^ Gran Concerto di Natale, Tg1, su youtube.com. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  8. ^ Cantieri Sonori, su cantierisonori.net. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  9. ^ Sanremo 2011, via ufficiale alla gara dei giovani, su guide.supereva.it. URL consultato il 9 febbraio 2012.
  10. ^ Oltre Sanremo, su universalmusic.it. URL consultato il 9 febbraio 2012.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • ( Eddy Anselmi, Festival di Sanremo - Almanacco illustrato della Canzone Italiana, Modena, Panini Comics, 2009.), alla voce Andrè, pag. 581

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]