Anders Giske

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anders Giske
Nazionalità Norvegia Norvegia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1992
Carriera
Squadre di club1
1979-1981 Brann 57 (3)
1982 Lillestrøm 14 (1)
1983 Brann 21 (11)
1983-1984 Norimberga 20 (1)
1984-1985 Bayer Leverkusen 29 (1)
1985-1988 Norimberga 74 (3)
1989-1992 Colonia 70 (8)
1992 Brann 3 (0)
Nazionale
1976 Norvegia Norvegia U-16 3 (0)
1976-1978 Norvegia Norvegia U-19 15 (2)
1978-1981 Norvegia Norvegia U-21 12 (3)
1979-1989 Norvegia Norvegia 38 (0)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Anders Giske (Kristiansund, 22 novembre 1959) è un dirigente sportivo ed ex calciatore norvegese, di ruolo difensore.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È il padre di Madeleine Giske.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giske iniziò la carriera con le maglie di Brann e Lillestrøm. Tornò poi al Brann, prima di trasferirsi in Germania. In questo paese, vestì le casacche di Norimberga (in due diversi periodi), Bayer Leverkusen e Colonia. Tornò poi al Brann, per chiudere la carriera.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Giske giocò 12 partite per la Norvegia Under-21, con 3 reti all'attivo.[2] Debuttò il 30 maggio 1978, nella vittoria per 1-0 sull'Islanda Under-21.[3] Il 31 ottobre 1979 realizzò il primo gol, nella vittoria per 2-1 sul Portogallo Under-21.[4]

Vestì in 38 circostanze la maglia della Nazionale maggiore.[2] Esordì il 14 novembre 1979, nel pareggio per 1-1 contro la Germania Ovest.[5]

Dopo il ritiro[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver abbandonato l'attività agonistica, fu dirigente del Sogndal[6] e del Brann.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (NO) Flere vil ha Madeleine Giske, ba.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  2. ^ a b (NO) Anders Giske, fotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  3. ^ (NO) Norge - Island 1 - 0[collegamento interrotto], fotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  4. ^ (NO) Portugal - Norge 1 - 2, fotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  5. ^ (NO) Vest-Tyskland - Norge 0 - 1, fotball.no. URL consultato il 25 luglio 2011.
  6. ^ (NO) Anders Giske til Sogndal, bt.no. URL consultato il 25 luglio 2011 (archiviato dall'url originale il 10 marzo 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]