Anders Fannemel

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Anders Fannemel
Fannemel Anders NOR IMG 9512.JPG
Anders Fannemel a Holmenkollen nel 2012
Nazionalità Norvegia Norvegia
Altezza 169 cm
Salto con gli sci Ski jumping pictogram.svg
Squadra Hornindal IL
Palmarès
Mondiali 1 1 0
Mondiali di volo 1 0 0
Mondiali juniores 0 0 1
Per maggiori dettagli vedi qui
Statistiche aggiornate al 24 marzo 2019

Anders Fannemel (Hornindal, 13 maggio 1991) è un saltatore con gli sci norvegese.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

In Coppa del Mondo ha esordito il 5 dicembre 2009 a Lillehammer (10°) e ha ottenuto la prima vittoria, nonché primo podio, l'11 febbraio 2012 a Willingen. Ha partecipato per la prima volta ai Mondiali di volo a Vikersund 2012 (13° nell'individuale, 4° nella gara a squadre).

Ha esordito ai Giochi olimpici invernali a Soči 2014, dove è stato 15º nel trampolino normale, 5º nel trampolino lungo e 6º nella gara a squadre); in seguito, nella stessa stagione, ai Mondiali di volo di Harrachov si è classificato 7º nell'individuale.

Il 15 febbraio 2015 Fannemel ha stabilito il primato mondiale di distanza, ottenuto con un salto di 251,5 metri dal trampolino Vikersundbakken di Vikersund[1]. Alla sua prima partecipazione iridata, Falun 2015, ha vinto la medaglia d'oro nella gare a squadre dal trampolino lungo e si è piazzato 9º nel trampolino normale e 7º nel trampolino lungo.

Nel 2016 ha partecipato ai Mondiali di volo di Tauplitz, vincendo la medaglia d'oro nella gara a squadre e classificandosi 7º nell'individuale; l'anno dopo ai Mondiali di Lahti 2017 ha vinto la medaglia d'argento nella gare a squadre dal trampolino lungo e si è classificato 5º nel trampolino lungo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 medaglie:
    • 1 oro (gare a squadre dal trampolino lungo a Falun 2015)
    • 1 argento (gare a squadre dal trampolino lungo a Lahti 2017)

Mondiali di volo[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali juniores[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 4º nel 2015
  • 30 podi (12 individuali, 18 a squadre):
    • 13 vittorie (4 individuali, 9 a squadre)
    • 8 secondi posti (6 individuali, 2 a squadre)
    • 9 terzi posti (2 individuali, 7 a squadre)

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Località Nazione Trampolino
11 febbraio 2012 Willingen Germania Germania Mühlenkopf HS145
(con Rune Velta, Vegard Sklett e Anders Bardal)
13 dicembre 2014 Nižnij Tagil Russia Russia Aist HS134
8 febbraio 2015 Titisee-Neustadt Germania Germania Hochfirst HS142
7 marzo 2015 Lahti Finlandia Finlandia Salpausselkä HS130
(con Anders Bardal, Anders Jacobsen e Rune Velta)
23 gennaio 2016 Zakopane Polonia Polonia Wielka Krokiew HS134
(con Andreas Stjernen, Daniel-André Tande e Kenneth Gangnes)
31 gennaio 2016 Sapporo Giappone Giappone Ōkurayama HS134
22 febbraio 2016 Kuopio Finlandia Finlandia Puijo HS127
(con Kenneth Gangnes, Daniel-André Tande e Johann André Forfang)
19 marzo 2016 Planica Slovenia Slovenia Letalnica HS225
(con Daniel-André Tande, Kenneth Gangnes e Johann André Forfang)
25 marzo 2017 Planica Slovenia Slovenia Letalnica HS225
(con Robert Johansson, Johann André Forfang e Andreas Stjernen)
18 novembre 2017 Wisła Polonia Polonia Malinka HS134
(con Johann André Forfang, Daniel-André Tande e Robert Johansson)
25 novembre 2017 Kuusamo Finlandia Finlandia Rukatunturi HS142
(con Robert Johansson, Daniel-André Tande e Johann André Forfang)
9 dicembre 2017 Titisee-Neustadt Germania Germania Hochfirst HS142
(con Robert Johansson, Daniel-André Tande, Johann André Forfang)
16 dicembre 2017 Engelberg Svizzera Svizzera Gross-Titlis-Schanze HS137

Torneo dei quattro trampolini[modifica | modifica wikitesto]

  • 2 podi di tappa[2]:
    • 1 secondo posto
    • 1 terzo posto

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (DEENPL) Ski flying world records, in Skisprungschanzen.com. URL consultato il 22 marzo 2015.
  2. ^ Gare valide anche ai fini della Coppa del Mondo.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]