Analisi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Disambigua compass.svg A questo titolo corrispondono più voci, di seguito elencate.
Questa è una pagina di disambiguazione; se sei giunto qui cliccando un collegamento, puoi tornare indietro e correggerlo, indirizzandolo direttamente alla voce giusta. Vedi anche le voci che iniziano con o contengono il titolo.

Un'analisi è una valutazione critica, solitamente condotta scomponendo l'oggetto (materiale o intellettuale) nelle sue parti costituenti, per poi descrivere tali parti e le loro relazioni col tutto.

Significato[modifica | modifica wikitesto]

Il concetto generale di analisi si applica a molti settori con significati più specifici. Si hanno per esempio:

  • Reazione di analisi (decomposizione) – in chimica, reazione di scissione di una specie chimica

La tecnica è stata applicata nello studio della matematica e della logica da prima di Aristotele anche se l'analisi come concetto formale è uno sviluppo relativamente recente.

La parola deriva dal greco antico ἀνάλυσις.

In questo contesto, l'analisi è l'opposto della sintesi, che è quella di unire le idee. I seguenti concetti sono strettamente correlati a questa idea di base:

L'analisi matematica è il nome dato a qualsiasi ramo della matematica che osserva le funzioni, come si comportano e quali cose possono essere combinata.

La chimica analitica esamina le qualità delle sostanze e la loro composizione.

Alcune definizioni:

  1. Il processo di scomposizione di un concetto, proposizione o fatto nei suoi costituenti semplici o ultimi. Cambridge Dictionary of Philosophy. 2nd ed., 1999, ed Robert Audi.
  2. La scomposizione in elementi più semplici analizzandoli. In matematica, è l'uso dell'algebra e del calcolo nella soluzione dei problemi. Concise Oxford Dictionary 1976 ed. J.B. Sykes.
  3. L'isolamento di ciò che è più elementare da ciò che è più complesso con qualunque metodo. Dictionary of Philosophy and Psychology. 1925, ed. James mark baldwin, vol. 1
  4. Il significato greco originale era uno "scioglimento" opure un "rilascio". Geometria che presupponeva che una proposizione fosse vera e cercasse un'altra verità conosciuta da cui la proposizione può essere dedotta. La scienza fisica risolve interi complessi nei loro elementi. A Kant Dictionary, 1995, by Howard Caygill.
  5. L'analisi filosofica è un metodo di indagine in cui si cerca di valutare complessi sistemi di pensiero analizzandoli in elementi più semplici le cui relazioni sono così messe a fuoco. Routledge Encyclopedia of Philosophy. 1998, entry under Conceptual Analysis by Robert Hanna.

Intelligence[modifica | modifica wikitesto]

Il campo dell'intelligence impiega gli analisti per scomporre e comprendere una vasta gamma di domande. Le agenzie di intelligence possono utilizzare l'euristica, il ragionamento induttivo e deduttivo, l'analisi dei social network, l'analisi dinamica della rete, l'analisi dei collegamenti e il brainstorming per risolvere i problemi che devono affrontare. L'intelligence militare può esplorare i problemi attraverso l'uso della teoria dei giochi, del Red Teaming e del Wargaming. L'intelligence dei segnali applica la crittanalisi e l'analisi della frequenza per decifrare codici.

La business intelligence applica le teorie dell'analisi dell'intelligence competitiva e dell'analisi della concorrenza per risolvere le domande sul mercato. L'intelligence delle forze dell'ordine applica una serie di teorie nell'analisi del crimine