Ana Beatriz Barros

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ana Beatriz Barros
Ana Beatriz Barros SPFW 2011 cropped.jpg
Ana Beatriz Barros nel 2011
Altezza 180.5[1] cm
Misure 89-59.5-89[1]
Taglia 36[1] (UE) - 6[1] (US)
Scarpe 41[1] (UE) - 9[1] (US)
Occhi Verdi
Capelli Castano chiaro

Ana Beatriz Barros (Itabira, 29 maggio 1982) è una supermodella brasiliana.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Ora risiede a New York, ma è cresciuta a Itabira e a Rio de Janeiro (Brasile). È stata scoperta da un agente della Elite Model Management, quando aveva 13 anni, mentre era in una spiaggia di Rio con la sorella.

Nel 1996 ha vinto il concorso Brazilian Elite Look of the Year e si è piazzata seconda all'International Elite Look of the Year. Dopodiché ha ricevuto un'offerta da Guess? che le ha portato molto successo. Ha lavorato anche per Victoria's Secret, Chanel e per la linea di moda JLO di Jennifer Lopez. Ha sfilato anche per Valentino, Missoni, Gucci, Christian Dior, Versace, Dolce & Gabbana, Michael Kors e diverse altre prestigiose case di moda.Nel 2006 viene scelta come testimonial del brand Intimissimi[2]. È comparsa sulle copertine delle riviste Vogue, Marie Claire, Allure, Capricho, Audi magazine, W, ELLE e molte altre. Nel 2010 è stata scelta per essere una delle protagoniste del Calendario Pirelli[3].

Nel 2013 viene fotografata per Calvin Klein che ha disegnato un'esclusiva t-shirt per la campagna di sensibilizzazione amfAR di San Paolo del Brasile, fondazione per la Ricerca sull' AIDS, oltre a lei, la campagna ha riunito un gruppo di illustri personaggi brasiliani,[4] e viene scelta come testimonial de profumo di Azzaro accanto a Ian Somerhalder[5].

Nel 2014 viene nuovamente scelta da Intimissimi come testimonial della collezione autunno/inverno 2014/2015, ambientata all'arena di Verona e realizzata da Russel James.[6]

Vita privata[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 18 mesi di fidanzamento con l'imprenditore egiziano Karim El Chiaty, convola a nozze l'8 luglio 2016, a Mykonos, in Grecia, alla presenza di 400 invitati. La modella ha indossato un abito firmato Valentino, e le modelle e amiche Isabeli Fontana e Alessandra Ambrosio hanno svolto il ruolo di damigelle d'onore.[7][8]

Agenzie[modifica | modifica wikitesto]

Campagne pubblicitarie[modifica | modifica wikitesto]

  • Accessorize P/E (2009)
  • Armani Jeans (2002)
  • Azzaro Fragrance (2013)
  • Bebe (2008)
  • Chanel Cosmetics (2001)
  • Diesel (2006)
  • DIMY Brazil A/I (2014)
  • Fornarina A/I (2010)
  • Guess (2000)
  • Intimissimi (2006-2007 e 2014-2015)
  • Lilly Sarti A/I (2014)
  • Naima P/E (2014)
  • Pasionata (2009)
  • Paul & Joe A/I (2009)
  • Refresh Shoes A/I (2015)
  • Replay P/E (2010) A/I (2010)
  • Printemps A/I (2011)
  • Victoria's Secret (2003;2006;2011)
  • Vimeo (2004)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f (EN) Ana Beatriz Barros, su Fashion Model Directory, Fashion One Group.
  2. ^ Intimissimi 2006 Spring, anabeatrizbarrosfan.com. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  3. ^ Gracie Carvalho e Ana Beatriz Barros per il Calendario Pirelli 2010, lei.excite.it, 19 maggio 2009. URL consultato il 7 dicembre 2013.
  4. ^ Calvin Klein per amfAR San Paolo: l'edizione limitata di t-shirt, styleandfashion.blogosfere.it. URL consultato il 19 gennaio 2014.
  5. ^ ian somerhalder sul set di azzaro con ana beatriz barros, daringtodo.com, 9 luglio 2013. URL consultato il 2 dicembre 2013.
  6. ^ Intimissimi punta sulla supermodella Ana Beatriz Barros per la campagna a/i 2014-2015, gazzetta.it. URL consultato il 22 settembre 2014.
  7. ^ Ana Beatriz Barroz, il mio grosso grasso matrimonio greco, vanityfair.it, 11 luglio 2016. URL consultato l'11 luglio 2016.
  8. ^ Ana Beatriz Barros sposa Karim El Chiaty, il grosso, grasso matrimonio greco della top brasiliana (con invitate top), oggi.it, 8 luglio 2016. URL consultato l'11 luglio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]