An'ei

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

L'era An'ei (安永? lett. "tranquillità eterna") è l'era del Giappone (年号 nengō?, lett. "nome dell'anno") che va dal novembre 1772 al marzo 1781. È preceduta dall'era Meiwa e seguita dall'era Tenmei. Gli imperatori regnanti furono Go-Momozono e Kōkaku. Lo shōgun in carica fu Tokugawa Ieharu.

Il cambio di era[modifica | modifica wikitesto]

Nel mese di novembre del 1772 (安永元年 An'ei gannen?) il nome viene cambiato in An'ei in occasione dell'incoronazione dell'imperatore Go-Momozono, e nella speranza di distogliere l'attenzione dagli incendi e dei disastri naturali avvenuti sul finire dell'era Meiwa.[1] L'era An'ei si conclude nel marzo 1781.[2]

Eventi dell'era An'ei[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Hall, John. (1955). Tanuma Okitsugu, 1719-1788, p. 160.
  2. ^ Nussbaum, Louis-Frédéric. (2005). "An'ei" Japan Encyclopedia, p. 31.
  3. ^ a b c d Hall, John Whitney. (1955). Tanuma Okitsugu, 1719-1788: Forerunner of Modern Japan, p. 121.
  4. ^ Biography by the Department of Systematic Botany in Uppsala, Sweden Archiviato il 6 aprile 2016 in Internet Archive.
  5. ^ Screech, Timon. (2006). Secret Memoirs of the Shoguns: Isaac Titsingh and Japan, 1779-1822, p. 73.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

An'ei 10°
Gregoriano 1772 1773 1774 1775 1776 1777 1778 1779 1780 1781
Precedente:
Meiwa
Era o nengō:
An'ei
Successiva:
Tenmei