Amos Mosaner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Amos Mosaner
Nazionalità Italia Italia
Altezza 197 cm
Peso 90 kg
Curling Curling pictogram.svg
Squadra Aeronautica Militare
Palmarès
Olimpiadi 1 0 0
Mondiali 0 0 1
Europei 0 0 3
Olimpiadi giovanili 0 1 0
Europei juniores 2 0 0
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Amos Mosaner (Trento, 12 marzo 1995) è un giocatore di curling italiano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Originario di Cembra,[1] prima di passare al curling ha praticato il ciclismo su strada.[2] Ha fatto parte della spedizione italiana ai Giochi olimpici giovanili di Innsbruck 2012, dove ha vinto la medaglia d'argento nella prova a squadre mista e si è classificato diciassettesimo nel doppio misto con Irena Brettbacher.

Ha rappresentato l'Italia ai Giochi olimpici invernali di Pyeongchang 2018, classificandosi nono nella prova a squadre maschile.

Ai giochi olimpici di Pechino 2022 ha vinto la prima medaglia della storia dell'Italia nel curling: l'oro nel doppio misto, in coppia con Stefania Constantini, dopo avere vinto tutti gli incontri del torneo.[3] Successivamente prende parte alla prova a squadre, classificandosi nono come nella precedente edizione. Ai mondiali di Las Vegas conquista con la squadra il terzo posto, ma per un infortunio deve rinunciare al doppio misto, dove è sostituito da Sebastiano Arman.[4] Il 25 novembre conquista la medaglia di bronzo ai campionati europei, disputati ad Östersund, con la squadra maschile formata da Joel Retornaz, Sebastiano Arman, Mattia Giovanella e Mosaner stesso.[5]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Europei[modifica | modifica wikitesto]

Giochi olimpici giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Europei juniores[modifica | modifica wikitesto]

Onorificenze[modifica | modifica wikitesto]

Collare d'oro al merito sportivo - nastrino per uniforme ordinaria Collare d'oro al merito sportivo
— Roma, 14 novembre 2022[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Amos Mosaner, su olympics.com. URL consultato l'8 febbraio 2022 (archiviato dall'url originale il 24 febbraio 2022).
  2. ^ Paolo Broggi, Amos Mosaner, il campione olimpico che arriva dal ciclismo, su tuttobiciweb.it, 8 febbraio 2022. URL consultato l'8 febbraio 2022.
  3. ^ Mario Di Ciommo, Pechino 2022, Italia oro nel curling: chi sono Stefania Constantini e Amos Mosaner, in La Repubblica, 8 febbraio 2022. URL consultato il 9 febbraio 2022.
  4. ^ Al via i Mondiali di curling misto con la nuova coppia azzurra Arman-Constantini, su neveitalia.it. URL consultato il 1º maggio 2022.
  5. ^ Europei curling, per l'Italia medaglia di bronzo: 10-7 contro la Svezia, su sport.sky.it, 25 novembre 2022. URL consultato il 28 novembre 2022.
  6. ^ Consegnati a Roma i Collari d'Oro del 2022. Malagò: per lo sport italiano un anno da record, su coni.it, Comitato Olimpico Nazionale Italiano, 14 novembre 2022. URL consultato il 14 novembre 2022.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]