Amore a mille... miglia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amore a mille... miglia
Amore a mille... miglia.jpg
Drew Barrymore e Justin Long in una scena del film
Titolo originaleGoing the Distance
Lingua originaleinglese
Paese di produzioneStati Uniti d'America
Anno2010
Durata109 min
Rapporto2,35:1
Generecommedia, sentimentale
RegiaNanette Burstein
SceneggiaturaGeoff LaTulippe
ProduttoreJennifer Gibgot, Garrett Grant, Adam Shankman
Casa di produzioneNew Line Cinema, Offspring Entertainment
Distribuzione (Italia)Warner Bros
FotografiaEric Steelberg
MontaggioPeter Teschner
Effetti specialiSteven Kirshoff, John Stifanich
MusicheMychael Danna
ScenografiaKevin Kavanaugh
CostumiCatherine Marie Thomas
Interpreti e personaggi

Amore a mille... miglia (Going the Distance) è un film del 2010 diretto da Nanette Burstein, con Drew Barrymore e Justin Long.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Erin e Garrett stanno trascorrendo le vacanze estive a New York, quando si incontrano, si innamorano e vivono una breve ma intensa relazione. Terminate le vacanze, i due credono che tutto sia finito poiché mentre lui resta a New York lei ritorna nella sua città: San Francisco. Nonostante la distanza che li separa non riusciranno però a fare a meno l'uno dell'altra e decidono, nonostante i pareri contrari degli amici, di continuare la loro relazione a distanza.

Produzione[modifica | modifica wikitesto]

La New Line Cinema approvò la sceneggiatura scritta da Geoff LaTulippe nei primi mesi del 2009 e affidò la direzione del film a Nanette Burstein. La fase di casting si svolse principalmente nel mese di marzo e gli attori Justin Long e Drew Barrymore furono tra i primi attori ad entrare nel cast.[1] Nei mesi seguenti iniziarono le riprese, svolte interamente a New York.[2]

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film è stato distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi il 13 agosto 2010, dalla New Line Cinema. La Warner Bros. si è occupata del resto del mondo, compresa l'Italia, dove il film è uscito poco meno di un mese dopo la distribuzione americana, il 3 settembre.

Accoglienza[modifica | modifica wikitesto]

Incassi[modifica | modifica wikitesto]

Complessivamente il film ha incassato oltre 40 milioni di dollari.[3]

Critica[modifica | modifica wikitesto]

Il Chicago Tribune ha espresso un giudizio positivo sul film, apprezzando in particolar modo la fotografia di Eric Steelberg e l'interpretazione di Drew Barrymore.[4] Digital Spy ha spiegato che si tratta di un film simpatico e divertente, poiché molto realistico,[5] mentre The Reel Critic ha apprezzato la chimica tra Drew Barrymore e Justin Long, definendoli perfetti per il ruolo che hanno interpretato.[6] Commenti positivi per il film e l'interpretazione di Drew Barrymore sono arrivati anche dal San Francisco Chronicle.[7]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Justin Long signs on to Going The Distance, su totalfilm.com. URL consultato il 3 agosto 2010.
  2. ^ Luoghi delle riprese per Going the Distance, su imdb.it. URL consultato il 3 agosto 2010.
  3. ^ (EN) Going the Distance, su boxofficemojo.com. URL consultato il 4 novembre 2010.
  4. ^ (EN) Movie review: 'Going the Distance', su chicago.metromix.com. URL consultato il 4 novembre 2010.
  5. ^ (EN) Going The Distance, su digitalspy.co.uk. URL consultato il 4 novembre 2010.
  6. ^ (EN) Going The Distance Movie Review, su thereelcritic.com. URL consultato il 4 novembre 2010.
  7. ^ (EN) Review: 'Going the Distance', su sfgate.com. URL consultato il 4 novembre 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema