Among My Swan

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Among My Swan
ArtistaMazzy Star
Tipo albumStudio
PubblicazioneOttobre 1996
Durata54:00
Dischi1
Tracce12
GenereDream pop
Paisley Underground
Rock
EtichettaCapitol
ProduttoreDavid Roback,
Hope Sandoval
Mazzy Star - cronologia
Album successivo
(2013)

Among My Swan è il terzo album dei Mazzy Star, pubblicato nel 1996 dalla Capitol Records. Benché non contenga nessuna canzone che sia entrata nella Billboard Hot 100 statunitense, a differenza del suo predecessore So Tonight That I Might See, questo album ha fatto comunque raggiungere alla band la posizione più alta nella UK Singles Chart, quando il singolo Flowers in December si è piazzato al 40º posto nel novembre 1996. Il secondo singolo, I've Been Let Down, non è entrato in classifica né in Gran Bretagna né negli Stati Uniti.

Il disco[modifica | modifica wikitesto]

Among My Swan fa meno affidamento sugli effetti di eco che erano pressoché onnipresenti in ogni traccia dei due precedenti album. La voce di Hope Sandoval è accoppiata a una strumentazione acustica semplice che contraddistingue la maggior parte delle tracce. L'accompagnamento con chitarra e armonica in I've Been Let Down è un primo esempio di ciò. Le diverse tracce comunque non si discostano notevolmente dalle sonorità dei lavori precedenti.

Dopo Among My Swan e il singolo I've Been Let Down nel 1996, la formazione – anche se mai ufficialmente sciolta – non ha pubblicato nulla per circa vent'anni prima dell'album Seasons of Your Day del 2013. La cantante Hope Sandoval ha nel frattempo intrapreso il nuovo progetto Hope Sandoval & The Warm Inventions, che nel 2001 ha portato all'incisione dell'album Bavarian Fruit Bread.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Disappear - 4:04
  2. Flowers in December - 4:57
  3. Rhymes of an Hour - 4:12
  4. Cry, Cry - 3:58
  5. Take Everything - 4:53
  6. Still Cold - 4:48
  7. All Your Sisters - 5:16
  8. I've Been Let Down - 3:17
  9. Roseblood - 4:51
  10. Happy - 3:58
  11. Umbilical - 4:59
  12. Look on Down from the Bridge - 4:47

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo[modifica | modifica wikitesto]

Ospiti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Rock Portale Rock: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Rock