Ammonitina

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Ammonitina
Ammonite Asteroceras.jpg
Ammonite asteroceras
Stato di conservazione
Fossile
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Sottoregno Eumetazoa
Ramo Bilateria
Superphylum Protostomia
(clade) Lophotrochozoa
Phylum Mollusca
Subphylum Conchifera
Classe Cephalopoda
Sottoclasse Ammonoidea
Ordine Ammonitida
Sottordine Ammonitina
HYATT 1889

Gli Ammonitina HYATT sono un ordine di cefalopodi estinti appartenenti agli Ammonoidea. Questo gruppo è documentato dal Giurassico al Cretaceo Superiore, e si è estinto tra il Cretaceo terminale (Maastrichtiano) e l'inizio del Cenozoico (Paleocene Inferiore). Gli Ammonitina sono caratterizzati da conchiglia planispirale[1] con morfologia molto variabile, e da sutura[2] complessa, con lobi e selle suddivisi in numerosi elementi accessori, anche se nel Cretaceo Superiore alcune forme sviluppano suture semplificate, morfologicamente simili a suture ceratitiche.

Generi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Avvolta in una spirale su un unico piano, coincidente con il piano di simmetria bilaterale dell'organismo.
  2. ^ Si definisce linea di sutura, o semplicemente sutura, la linea di intersezione tra i setti del fragmocono (parte concamerata della conchiglia) e la parete esterna. Negli ammonoidi, la sutura ha un andamento generalmente complesso, articolato in lobi (convessità orientate verso l'apice della conchiglia) e in selle (convessità orientate verso l'apertura).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]