American International Building

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
American International
American International Building3.JPG
Localizzazione
StatoStati Uniti Stati Uniti
Stato federatoNew York New York
LocalitàNew York
Coordinate40°42′21.96″N 74°00′30.6″W / 40.7061°N 74.0085°W40.7061; -74.0085Coordinate: 40°42′21.96″N 74°00′30.6″W / 40.7061°N 74.0085°W40.7061; -74.0085
Informazioni generali
CondizioniIn uso
Costruzione1932
Stiledéco
Altezza290 m[1]
Piani66
Ascensori18
Realizzazione
ArchitettoClinton and Russell

L'American International Building è un edificio di 66 piani con 290 metri di altezza, situato a Lower Manhattan, New York[2].

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

È stato il più alto edificio nel centro di Manhattan, fino al 1970, quando è stato completato il World Trade Center.[3] Dopo l'11 settembre 2001 ha riacquistato lo status del più alto edificio della parte più bassa di Manhattan fino al completamento del One World Trade Center. È attualmente il dodicesimo grattacielo più alto di New York ed è inoltre il quattordicesimo edificio più alto negli Stati Uniti.[4]

L'edificio è spesso noto come American International. Era precedentemente di proprietà della Cities Service Company; Cities Service mise in vendita l'edificio all'American International Group (AIG), che ne è ancora il proprietario insieme ad altre compagnie come la Citigroup, che hanno però meno uffici a disposizione.

L'edificio dispone di un piattaforma aperta con un bicchiere racchiuso sopra l'osservatorio al 66º piano, che offre la migliore vista di Manhattan. Questo osservatorio è oggi aperto solo ai dirigenti e dipendenti di AIG, a differenza di qualche anno fa quando era aperto anche ai visitatori. L'indirizzo ufficiale dell'American International è 70 Pine Street, New York, NY 10270.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The American International Building, Art Deco Era, part 3, New York Scrapers, greatgridlock.net.
  2. ^ Yankopolus, Jennifer Evans e Cramer, James A., Almanac of Architecture & Design 2006 (Almanac of Architecture and Design), Greenway Communication, 2005, pp. 368, ISBN 0-9755654-2-7.
  3. ^ Wolfe, Gerard R., New York, 15 walking tours: an architectural guide to the metropolis, New York, McGraw-Hill, 2003, pp. 56, ISBN 0-07-141185-2.
  4. ^ "70 Pine Street" Archiviato il 31 marzo 2015 in Internet Archive. on Skyscraper Center website. Accessed: April 13, 2015.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN316746568 · GND (DE4688904-8 · WorldCat Identities (EN316746568