American Defense Service Medal

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
American Defense Service Medal
ADSM.png
La American Defense Service Medal
Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti d'America
Tipo Medaglia militare
Status cessato
Istituzione Washington, 28 giugno 1941
Cessazione Washington, 7 dicembre 1941
Concessa a membri delle forze armate statunitensi
Concessa per servizio tra l'8 settembre 1939 e il 7 dicembre 1941
Modellista Lee Lawrie
Onorificenze militari statunitensi
Medaglia più alta Esercito: Army of Occupation of Germany Medal
Aeronautica Militare: Air Force Recognition Ribbon
Marina, Corpo dei Marine, Guardia Costiera: China Service Medal
Medaglia più bassa Esercito – Women's Army Corps Service Medal
Marina e Corpo dei Marine – American Campaign Medal
Aeronautica militare – American Campaign Medal
American Defense Service ribbon.svg
Streamer ADS.PNG
Nastro della medaglia e pennone

La American Defense Service Medal è stata un riconoscimento militare degli Forze armate degli Stati Uniti d'America istituita con l'Ordine esecutivo n. 8808 dal Presidente Franklin D. Roosevelt, il 28 giugno 1941.[1][2] La medaglia era un riconoscimento ai militari che avevano prestato servizio attivo tra l'8 settembre 1939 e il 3 dicembre 1941.

Una medaglia analoga, nota come American Campaign Medal, fu istituita nel 1942 per il servizio prestato durante la seconda guerra mondiale nei teatri di guerra minori.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La American Defense Service Medal, istituita con l'Ordine esecutivo n. 8808 dal Presidente Franklin D. Roosevelt il 28 giugno 1941, fu annunciata nel Bollettino del Dipartimento n.ro 17 del 1941. I criteri per l'assegnazione della medaglia furono pubblicati nella circolare del Ministero dell'Esercito n. 44, il 13 febbraio 1942. Il disegno del nastrino fu approvato dai Ministri della Guerra e della Marina il 7 gennaio 1942. La medaglia fu disegnata da Lee Lawrie, uno scultore civile di Easton (Maryland). Il modello fu approvato dalla Commissione delle Belle Arti il 5 maggio 1942. [2][3]

Criteri[modifica | modifica wikitesto]

Il conferimento della medaglia fu concesso ai militari che avevano prestato servizio attivo tra l'8 settembre 1939 e il 7 dicembre 1941 durante un qualsiasi periodo compreso fra queste due date, purché il loro servizio complessivo avesse avuto la durata di almeno dodici mesi o più[1] La Marina degli Stati Uniti escluse i riservisti che fossere stati in servizio attivo per meno di dieci giorni, ma la medesima, il Corpo dei Marines e la Guardia Costiera riconobbero la medaglia a tutto il personale che aveva prestato servizio attivo in qualunque periodo durante quello stabilito (purché avessero passato i loro esami fisici).[4]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

La medaglia in bronzo ha un diametro di ¼ pollice. Sul recto è scolpita una donna greca che simbolizza la difesa, disposta su un convenzionale ramo di quercia con quattro foglie e che tiene nella mano sinistra un antico scudo di guerra e con quella destra brandisce una spada sulla sua testa.

Intorno alla parte superiore campeggia la scritta "AMERICAN DEFENSE". Sul verso le parole:

(EN)

« FOR SERVICE DURING THE LIMITED EMERGENCY PROCLAIMED BY THE PRESIDENT ON SEPTEMBER 8,1939 OR DURING THE UNLIMITED EMERGENCY PROCLAIMED BY THE PRESIDENT ON MAY 27,1941 »

(IT)

« PER AVER PRESTATO SERVIZIO DURANTE LA EMERGENZA LIMITATA PROCLAMATA DAL PRESIDENTE L'8 SETTEMBRE 1939 O DURANTE L'EMERGENZA ILLIMITATA PROCLAMATA DAL PRESIDENTE IL 27 MAGGIO 1941 »

(Scritta sul verso della medaglia)

Sopra un ramo di alloro con sette foglie.[2][3]

Nastro sospensorio e nastrino della medaglia sono larghi 3/8" e consistono delle seguenti strisce: 3/16" in giallo-oro 67104; 1/8" color blu vecchia gloria 67178; bianco 67101; e scarlatto 67111; e 3/16" in giallo-oro. Il colore giallo-oro simboleggiava l'opportunità dorata per i giovani statunitensi di servire i colori nazionali, rappresentati dalle strisce blu, bianche e rosse da entrambe le parti.[2][3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Army Regulation 600–8–22 Military Awards (PDF), Washington, DC, Headquarters Department of the Army, 24 giugno 2013, p. 70. URL consultato il 10 gennaio 2014.
  2. ^ a b c d (EN) American Defense Service Medal, The Institute of Heraldry. URL consultato il 10 gennaio 2014.
  3. ^ a b c (EN) American Defense Service Medal, Air Force Personnel Center, 2 agosto 2010. URL consultato il 10 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 6 novembre 2013).
  4. ^ (EN) Navy and Marine Corps Awards Manual (PDF), Washington, DC, Department of the Navy, 1960, pp. 57-59, NavPers 15,790. URL consultato il 10 gennaio 2014 (archiviato dall'url originale il 16 febbraio 2012).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

(in lingua inglese salvo diverso avviso)