Gatto American Curl

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da American Curl)
Jump to navigation Jump to search
American Curl
American curl.jpg
esemplare adulto di American Curl Longhair, colore blue tabby
Informazioni generiche
Luogo origineCalifornia California
Data origine1981
Standard
CFAstandard
FIFéstandard
TICAstandard
WCFstandard
Altrostandard LOOF
Tipo morfologico
Tagliamedia
Strutturamediolinea, semi-foreign

Il gatto American curl è una razza originaria degli Stati Uniti. Prende il nome dalla vistosa caratteristica delle orecchie a forma di ricciolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo American curl è apparso sulla porta di casa della famiglia Rugas, a Lakewood, California, nel giugno 1981. Era una femmina nera di nome Shulamith, che diede alla luce una serie di gattini con la stessa caratteristica delle orecchie a forma di ricciolo. Così è diventata l'antenata di tutti gli American curl.[1]

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

La razza presenta sia la varietà a pelo lungo sia quella a pelo corto, sebbene in origine l'orecchio riccioluto si sia sviluppato in gatti dal pelo lungo. Il mantello può presentare un insieme di colori, ma sono più comuni i gatti dal pelo unicolore, multicolore e marmorizzato. Sebbene l'American curl sia considerato un gatto con pedigree da molte organizzazioni internazionali, è stato estremamente difficile standardizzarne la razza. Poiché è l'unico tra i gatti dotati di pedigree a doversi accoppiare con gatti comuni, all'American curl è impossibile assumere o mantenere uno ristretto numero di caratteristiche fisiche. È pressoché impossibile individuare le caratteristiche di questa razza, ma ogni American curl deve possedere le originali orecchie ricciolute, frutto di una mutazione spontanea, un corpo di media grandezza e una coda lunga.

Salute[modifica | modifica wikitesto]

A causa della sua stretta relazione genetica con i gatti senza pedigree, l'American curl è generalmente una razza in salute. Le orecchie di questi gatti, tuttavia, hanno bisogno di frequenti pulizie[2] per prevenire infezioni e devono essere trattate con cura per evitare danni.

Nella cultura popolare[modifica | modifica wikitesto]

Nel fumetto online Achewood, il personaggio di Ray Smuckles è un American curl.[3]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (IT) Razze Feline: American Curl carattere e caratteristiche, in Dogalize, 1º dicembre 2016. URL consultato l'8 luglio 2018.
  2. ^ American Curl: il gatto dalle orecchie arricciate - Velvet Pets - VelvetPets, su velvetpets.it. URL consultato l'8 luglio 2018.
  3. ^ (EN) Achewood § September 30, 2003, su achewood.com. URL consultato l'8 luglio 2018.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Gatti Portale Gatti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di gatti