American Book Awards

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
American Book Awards
Riconoscimento destinato alle sole opere che abbiano conseguito un "eccezionale risultato letterario"
Assegnato daBefore Columbus Foundation
StatoStati Uniti Stati Uniti
Anno inizio1980
Sito webwww.beforecolumbusfoundation.com

L'American Book Award è un premio letterario statunitense assegnato annualmente dall'organizzazione no profit Before Columbus Foundation[1].

Destinato all'eccellenza letteraria appartenente alla variegata comunità di artisti ed intellettuali statunitensi[2], il riconoscimento non si divide in categorie e si considera un attestato assegnato a scrittori da parte di altri scrittori[3].

Istituito nel 1976 dal poeta Ishmael Reed[4], la sua prima edizione ha avuto luogo nel 1980[5].

Dal 1980 al 1983 anche il National Book Award ha assunto la denominazione American Book Awards, ma l'anno successivo è tornato al nome originario per evitare confusioni tra i due premi[6].

Albo d'oro[7][modifica | modifica wikitesto]

Dal 1980 al 1989[modifica | modifica wikitesto]

1980
1981
1982
1983
1984
1985
1986
1987
1988
1989

Dal 1990 al 1999[modifica | modifica wikitesto]

1990
1991
1992
1993
1994
1995
1996
1997
1998
1999

Dal 2000 al 2009[modifica | modifica wikitesto]

2000
2001
2002
2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009

Dal 2010 al 2020[modifica | modifica wikitesto]

2010
2011
2012
2013
2014
2015
2016
2017
2018
2019

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) American Book Award, su web.stanford.edu. URL consultato il 26 marzo 2020.
  2. ^ Life Stories: A Guide to Reading Interests in Memoirs, Autobiographies, and Diaries, p. 609, p. 609.
  3. ^ (EN) The American Book Awards, su minlib.net. URL consultato il 26 marzo 2020.
  4. ^ (EN) American Book Awards honor cultural diversity, su seattletimes.com, 13 agosto 2018. URL consultato il 26 marzo 2020.
  5. ^ (EN) Elenco dei premiati, su web.mnstate.edu. URL consultato il 26 marzo 2020.
  6. ^ The Europa Directory of Literary Awards and Prizes, p. 194, p. 194.
  7. ^ (EN) Albo d'oro, su goodreads.com. URL consultato il 26 marzo 2020.
  8. ^ (EN) Liz Arnold, Baraka, Eggers win 31st Annual American Book Awards, su wnyc.org, 13 agosto 2010. URL consultato il 26 marzo 2020.
  9. ^ (EN) Becky Robertson, Naomi Klein wins 2015 American Book Award, su quillandquire.com, 21 luglio 2015. URL consultato il 26 marzo 2020.
  10. ^ (EN) Professor Chai's 'Useful Phrases for Immigrants' Wins American Book Award, su lca.sfsu.edu, 11 settembre 2019. URL consultato il 26 marzo 2020.
  11. ^ (EN) Oakland Novelist Tommy Orange Among Winners of American Book Award, su kqed.org, 19 agosto 2019. URL consultato il 26 marzo 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]