America Ispanica

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
America Ispanica
Stati 19
Superficie 11 500 073 km²
Abitanti 414 207 581
Densità 34 ab./km²
Lingue spagnolo, guaraní, aymara, Quechua, nahuatl, maya, wayú, inglese
Fusi orari da UTC-3 a UTC-8
Nome abitanti Americani ispanici
Hispanic America (orthographic projection).svg
Mappa dei paesi appartenenti all'America Ispanica

L’America Ispanica (In spagnolo Hispanoamérica chiamata anche América Hispana o América Española) è una regione culturale composta dai paesi di America in cui si parla spagnolo. Il suo nome è "americano ispanico".

È un territorio composto da diciannove paesi con una popolazione totale di oltre 400 milioni di abitanti. Nella maggior parte di essi, lo spagnolo è la lingua ufficiale o co-ufficiale, nonostante la preesistenza di comunità, principalmente indigene, che parlano la loro lingua. Altre lingue parlate in America Ispanica sono guaraní, aymara, Quechua, nahuatl, maya, wayú e mapudungun. La religione predominante è Cristianesimo (specialmente di denominazione cattolica).

Il termine deve essere distinto da America Ibero, che comprende le nazioni americane la cui lingua ufficiale o co-ufficiale è solo spagnola e portoghese, e America Latina, che raggruppa le nazioni o i territori del continente americano la cui lingua ufficiale o co-ufficiale è lo spagnolo, il portoghese e il francese.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

Da un punto di vista etnografico, la popolazione dell'America Ispanica differezia da paese a paese, e persino in ciascuna area geografica. In alcuni la sua base di popolazione è costituita da popoli nativi provenienti dall'est Asia che ha scoperto o popolato il continente tra 25 e nbsp; 000 e 14 & nbsp; 000 anni aC, altri da migranti provenienti da Europa e Continente africano (come nel caso di Repubblica Dominicana).

Stati[modifica | modifica wikitesto]

Gli stati considerati parte dell'America Latina sono i seguenti:

Stato Superficie (km²) Abitanti Capitale Lingua ufficiale Indipendenza
Argentina Argentina 2 766 890 40 117 096 Buenos Aires spagnolo 9 luglio 1816 dalla Spagna
Bolivia Bolivia 1 098 581 10 907 778 Sucre
La Paz
spagnolo
lingue amerinde
6 agosto 1825 dalla Spagna
Cile Cile 756 950 17 224 200 Santiago del Cile spagnolo 12 febbraio 1818 dalla Spagna
Colombia Colombia 1 141 748 45 925 397 Bogotà spagnolo
inglese[1]
20 luglio 1810 dalla Spagna
Costa Rica Costa Rica 51 100 4 608 426 San José spagnolo 1º luglio 1823 dal Messico
Cuba Cuba 109 886 11 239 363 L'Avana spagnolo 10 ottobre 1868 dalla Spagna
Rep. Dominicana Rep. Dominicana 48 442 9 378 818 Santo Domingo spagnolo 16 agosto 1865 dalla Spagna
Ecuador Ecuador 272 046 15 007 343 Quito spagnolo
quechua
10 agosto 1809 dalla Spagna
El Salvador El Salvador 21 040 6 134 000 San Salvador spagnolo 15 settembre 1821 dalla Spagna
Guatemala Guatemala 108 890 13 276 517 Città del Guatemala spagnolo 15 settembre 1821 dalla Spagna
Honduras Honduras 112 492 8 249 574 Tegucigalpa spagnolo 1º luglio 1823 dal Messico
Messico Messico 1 972 550 112 336 538 Città del Messico spagnolo 15 settembre 1810 dalla Spagna
Nicaragua Nicaragua 130 373 5 891 199 Managua spagnolo 1º luglio 1823 dal Messico
Panama Panama 75 517 3 405 813 Panama spagnolo 3 novembre 1903 dalla Colombia
Paraguay Paraguay 406 752 6 460 000 Asunción spagnolo
guaraní
14 maggio 1811 dalla Spagna
Perù Perù 1 285 216 29 496 000 Lima spagnolo
quechua[2]
28 luglio 1821 dalla Spagna
Porto Rico Porto Rico[3] 9 104 3 725 789 San Juan spagnolo
inglese
Uruguay Uruguay 176 215 3 494 382 Montevideo spagnolo 25 agosto 1825 dal Brasile
Venezuela Venezuela 916 445 29 105 632 Caracas spagnolo 5 luglio 1811 dalla Spagna

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colonizzazione spagnola delle Americhe.

Note[modifica | modifica wikitesto]