Amedeo I di Savoia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amedeo I
Amedeo I di Savoia.jpg
Conte di Savoia
Stemma
In carica 19 luglio 1048 –
1051
Predecessore Umberto I Biancamano
Successore Oddone di Savoia
Nascita 1016
Morte 1051
Sepoltura San Giovanni di Moriana
Casa reale Savoia
Padre Umberto I Biancamano
Madre Ancilia d'Aosta
Consorte Adila di Moriana
Figli Oddone
Umberto
Aimone

Amedeo I di Savoia detto Coda (10161051), figlio di Umberto I Biancamano e di sua moglie Ancilia od Ancilla d'Aosta, fu Conte di Savoia e Conte d'Aosta, di Bugey e Moriana, dal 1047 o 1048 al 1051.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il suo soprannome deriva dal fatto che, convocato a Verona (o a Roma) dall'Imperatore Enrico III, rifiutò di entrare nella città fino a quando gli fu concesso di portarsi dietro la propria scorta.

Sposò Adila (o Adalegida, o Adelaide) da cui ebbe due figli: Umberto, morto in giovane età, nel 1051, ed Aimone vescovo di Belley, morto, forse, nel 1060.

Consolidò le posizioni del padre in Savoia e nella Moriana e fondò il priorato del Bourget-du-Lac.

Alla sua morte, avvenuta nel 1051, la sua salma fu inumata nella cattedrale di San Giovanni di Moriana.

La successione passò al suo fratello Oddone di Savoia (1023-1060).

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Decio Cinti, I Savoia dalle origini della dinastia ai nostri giorni. Cenni biografici e storici con numerose illustrazioni, Casa Editrice Sonzogno, Milano 1929.
  • Maria José di Savoia, Le origini di Casa Savoia, Oscar Storia Mondadori, Milano 2001.
  • Gianni Oliva, I Savoia

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Conte di Savoia Successore Coat of arms of the House of Savoy (early).svg
Umberto I 1047 o 1048 - 1051 Oddone