Amatori del Giuoco del Calcio Football Club

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amatori del Giuoco del Calcio F.C.
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Grigio.png Grigio[1] (forse anche Rosso)[2]
Dati societari
Città Torino
Nazione Italia Italia
Confederazione --
Federazione Flag of Italy (1861-1946).svg FIGC
Fondazione 1914
Scioglimento 1922
Stadio
( posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

L'Amatori del Giuoco del Calcio Football Club, nota anche come Amatori Giuoco Calcio Torino o più semplicemente come Amatori Torino, fu una storica squadra calcistica italiana con sede a Torino sorta nel 1914.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sodalizio apparve sulla scena calcistica nel campionato di Promozione 1914-1915, ottenendo l'ammissione nel torneo di Prima Categoria 1919-1920.[2] Durante la prima guerra mondiale prese parte a un torneo amichevole, denominato significativamente Torneo Amatori Giuoco Calcio, che si svolse in Piemonte nel 1916. Vi parteciparono otto squadre, suddivise in due gironi, e l'Amatori Torino riuscì a vincere il proprio raggruppamento accedendo alla finale contro la Juventus.[3][4] Nella stagione 1916-17 l'Amatori Torino partecipò prima ad un torneo organizzato dall'Unione Sportiva Lanzese, insieme al Football Club Pastore, al Torino e alla Juventus,[5] e poi alla Coppa Piemonte, in cui disputò quattro incontri, piazzandosi al terzo posto finale anche se con una sola vittoria all'attivo.[6]

Due fasi di gioco della partita Juventus-Amatori Torino durante la Coppa Piemonte del 1916-17.[7]

Da quel momento l'attività della squadra rimase sospesa fino al 1919, quando partecipò al campionato di Prima Categoria. Inserito nel girone A Piemonte, insieme ad alcune delle squadre più forti e blasonate dell'epoca, l'Amatori riuscì a conquistare solo quattro punti, frutto di una vittoria con la Biellese (2-0) e di due pareggi con Torino e U.S. Alessandrina, che dettero comunque la possibilità alla squadra di accedere allo spareggio per mantenere la categoria, poi vinto contro la stessa U.S. Alessandrina per 2-1.[8] Questa è la formazione dell'Amatori che in quell'anno pareggiò per 2-2 la partita casalinga con il Torino: Baroli, Vercelli, Vassallo, Leone, Viotti, Ramello, Barale, Moriondo, Zampiccinini, Corrado, Gaviglio.[9]

Nel torneo 1920-21 l'Amatori subì un inatteso crollo, anche a causa della cessione del forte terzino Vercelli all'Alessandria, e terminò ultimo nel Gruppo B piemontese, con zero punti ed un solo gol all'attivo a fronte dei 42 incassati, retrocedendo dunque in Seconda Divisione.[10] Nel 1921-22 la squadra, con la nuova denominazione di Amatori Piemonte, partecipò al torneo regionale, ma i risultati furono scarsi, visto che si qualificò quinta e ben lontana dalle posizioni utili per la promozione. Fu questa l'ultima apparizione dell'Amatori, dopo la quale si persero le tracce della formazione torinese.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria dell'Amatori del Giuoco del Calcio Football Club
Partecipa al Trofeo US Lanzese.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ U. S. Torinese batte Amatori G. C., in La Stampa, 2 aprile 1917, p. 4. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  2. ^ a b c Fontanelli, Simoncini, I colori del calcio 1898-1929, GEO Edizioni
  3. ^ Non è noto il risultato della finale del torneo.
  4. ^ Campionato 1915/1916, Archiviotoro.it. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  5. ^ Attività durante la Prima Guerra Mondiale (dal 1917 al maggio 1919), Archiviotoro.it. URL consultato il 24 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 3 gennaio 2013).
  6. ^ Italy - Championship History 1898-1923, Rsssf.com. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  7. ^ Statistiche Lilla - Museo Lilla - Fotografie, Museolilla.statistichelilla.it. URL consultato il 12 marzo 2013.
  8. ^ La partita fu giocata a Novara il 20 febbraio 1920.
  9. ^ Amatori Gioco Calcio - Torino 2-2 (1-0), Archiviotoro.it. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  10. ^ Italy - Championship History 1898-1923, Rsssf.com. URL consultato il 24 gennaio 2013.