Amak

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Amak
AmakIsland.jpg
Geografia fisica
Localizzazione Mare di Bering
Coordinate 55°25′06″N 163°08′38″W / 55.418333°N 163.143889°W55.418333; -163.143889Coordinate: 55°25′06″N 163°08′38″W / 55.418333°N 163.143889°W55.418333; -163.143889
Superficie 15,09 km²
Altitudine massima 488 m s.l.m.
Geografia politica
Stato Stati Uniti Stati Uniti
Stato federato Flag of Alaska.svg Alaska
Demografia
Abitanti disabitata
Cartografia
Mappa di localizzazione: Alaska
Amak
Amak

[senza fonte]

voci di isole degli Stati Uniti d'America presenti su Wikipedia

Amak (in lingua aleutina Amax[1][2]) è un'isola disabitata che si trova al largo della punta occidentale della penisola di Alaska, a nord-ovest della cittadina di terraferma di Cold Bay. L'isola appartiene al borough delle Aleutine orientali (USA). Ha una superficie di 15,09 km² e il suo punto più alto è il monte Amak (488 m), un piccolo stratovulcano la cui ultima eruzione risale al 1796.

Leoni marini di Steller sull'isola di Amak

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Bergsland, K. (1994). Aleut Dictionary. Fairbanks: Alaska Native Language Center.
  2. ^ GNIS Feature Detail Report for: Amak Island

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]