Alušta

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alušta
città autonoma
Алушта
Alušta – Stemma Alušta – Bandiera
Alušta – Veduta
Localizzazione
StatoUcraina Ucraina[1]
Oblast'Flag of Crimea.svg Crimea
DistrettoNon presente
Territorio
Coordinate44°40′02″N 34°23′52″E / 44.667222°N 34.397778°E44.667222; 34.397778 (Alušta)Coordinate: 44°40′02″N 34°23′52″E / 44.667222°N 34.397778°E44.667222; 34.397778 (Alušta)
Altitudine40 m s.l.m.
Superficie6,983 km²
Abitanti29 781 (2010)
Densità4 264,79 ab./km²
Altre informazioni
LingueRusso, Ucraino
Cod. postale98500 - 98519
Prefisso+380-6560
Fuso orarioUTC+2
Codice KOATUU111900000
Cartografia
Mappa di localizzazione: Ucraina
Alušta
Alušta
Alušta – Mappa
Sito istituzionale
Torre genovese del XV secolo

Alušta (in ucraino e in russo: Алушта?) è una località turistica della penisola di Crimea situata sulla costa del mar Nero. La sua popolazione è di 29.781 abitanti.

La zona di Alušta è nota per la sua conformazione rocciosa. Si trova lungo il percorso della filovia Simferopoli-Alušta-Jalta.

Fu fondata nel VI secolo dall'imperatore Giustiniano. La città era chiamata Aluston durante la dominazione bizantina e Lusta durante la dominazione genovese. Vi sono ancora vestigia di torri difensive bizantine e genovesi.

Il poeta polacco Adam Mickiewicz dedicò due dei suoi Sonetti crimei ad Alušta.

È gemellata con le città di Santa Cruz, California e con Dzierżoniów, Polonia.

Popolazione[modifica | modifica wikitesto]

Dati demografici, etnici e linguistici, secondo il censimento dell'anno 2001:

Nazionalità Numero abitanti Dato percentuale[2]
Russi 35.030 71,6
Ucraini 11.987 23,2
Tartari di Crimea 3.081 5,9
Bielorussi 743 1,4
Armeni 223 0,4
Moldavi 104 0,2
Azeri 102 0,2
Tatari 93 0,2
Polacchi 85 0,2
Georgiani 72 0,2
Ebrei 71 0,1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ de facto controllata dalla Russia Russia dal 16 marzo 2014
  2. ^ http://sf.ukrstat.gov.ua Archiviato il 10 aprile 2014 in Internet Archive.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN150162442 · GND: (DE4226980-5