Altare della Passione

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Altare della Passione
AutoreMaestro Bertram
Data1390 circa
Tecnicasconosciuto
Dimensioni277×726 cm
UbicazioneHamburger Kunsthalle, Amburgo

L’Altare della Passione, è una pala d'altare del Maestro Bertram, sebbene considerato come opera di bottega (come allo stesso modo è da considerare l’Altare di Harvestehude, presso la Kunsthalle di Amburgo) e ora conservato nella Niedersächsisches Landesmuseum di Hannover. È interamente dipinto, con il suo colorismo luminoso e chiaro, e va cronologicamente collocato dopo l'altare di San Pietro, probabilmente agli anni 1390-1395. Potrebbe coincidere con l'opera denominata Polittico della Vergine, offerta nel 1394 alla chiesa di San Giovanni di Amburgo dalla confraternita del Corpo di Gesù dei Flanderfahrer, cioè dei Navigatori in commercio con le Fiandre, e che conosciamo attraverso i documenti.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Ad ante aperte sono, su due registri, 16 dipinti con scene della Passione di Cristo: dall'entrata in Gerusalemme alla Pentecoste.

Alcune scene[modifica | modifica wikitesto]

Cristo davanti a Pilato
Sollevamento della croce
Pittura Portale Pittura: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di pittura