Alpi della Vanoise e del Grand Arc

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Alpi della Vanoise e del Grand Arc
Vanoise.jpg
Alpi della Vanoise
Continente Europa
Stati Francia Francia
Catena principale Alpi
Cima più elevata Grande Casse (3.855 m s.l.m.)
Massicci principali Massiccio dell'Iseran
Massiccio della Grande Casse
Massiccio del Monte Pourri
Massiccio della Vanoise
Massiccio Gébroulaz
Massiccio Lauzière-Grand Arc

Le Alpi della Vanoise e del Grand Arc (dette anche Alpi Graie occidentali oppure, in forma più breve Alpi della Vanoise) sono una sottosezione[1] delle Alpi Graie.

Prendono il nome dalla Vanoise, località francese e dalla montagna Grand Arc.

Definizioni[modifica | modifica wikitesto]

Seguendo le indicazioni della SOIUSA con Massiccio della Vanoise si intendono, secondo la definizione più ristretta, le montagne a sud del Colle della Vanoise. In tal modo con Alpi della Vanoise e del Grand Arc (magari semplificando con Alpi della Vanoise) si intende quanto con altre definizioni si attribuisce al Massiccio della Vanoise.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Confinano:

Ruotando in senso orario i limiti geografici sono: Colle dell'Iseran, fiume Arc, fiume Isère, Colle dell'Iseran.

Suddivisione[modifica | modifica wikitesto]

SOIUSA[modifica | modifica wikitesto]

Classificazione della SOIUSA

Secondo la SOIUSA le Alpi della Vanoise e del Grand Arc sono una sottosezione alpina con la seguente classificazione:

Secondo la SOIUSA le Alpi della Vanoise e del Grand Arc sono suddivise in sei supergruppi, 16 gruppi e 20 sottogruppi[2]:

  • Massiccio dell'Iseran (A)
    • Catena Grand Roc Noir-Méan Martin (A.1)
      • Gruppo del Pélaou Blanc (A.1.a)
      • Gruppo del Méan Martin (A.1.b)
      • Gruppo del Grand Roc Noir (A.1.c)
    • Gruppo della Sana (A.2)
      • Nodo della Punta della Sana (A.2.a)
      • Cresta Rochers du Génépy-Grand Pré (A.2.b)
  • Massiccio della Grande Casse (B)
    • Gruppo della Grande Motte (B.3)
      • Nodo della Grande Motte (B.3.a)
      • Cresta della Vallaisonnay (B.3.b)
    • Gruppo della Grande Casse (B.4)
      • Nodo della Grande Casse (B.4.a)
      • Cresta Vallonet-Grand Bec (B.4.b)
    • Gruppo di Bellecôte (B.5)
      • Nodo della Cima di Bellecôte (B.5.a)
      • Cresta Punta del Tougne-Monte Jovet (B.5.b)
  • Massiccio del Monte Pourri (C)
    • Gruppo del Dôme de la Sache (C.6)
    • Gruppo del Monte Pourri (C.7)
  • Massiccio della Vanoise (D)
    • Gruppo del Dôme de Chasseforêt (D.8)
      • Nodo del Mont Pelve (D.8.a)
      • Nodo del Dôme de Chasseforêt (D.8.b)
    • Gruppo Dôme de l'Arpont-Dent Parrachée (D.9)
      • Gruppo del Dôme de l'Arpont (D.9.a)
      • Gruppo della Dent Parrachée (D.9.b)
      • Cresta della Punta de l'Echelle (D.9.c)
  • Massiccio Gébroulaz (E)
    • Gruppo Polset-Fruit (E.10)
      • Cresta Polset-Corneillets-Portetta (E.10.a)
      • Cresta Aiguille du Fruit-Croix de Verdon (E.10.b)
    • Gruppo dell'Aiguille de Péclet (E.11)
    • Gruppo della Punta del Bouchet (E.12)
      • Nodo della Punta del Bouchet (E.12.a)
      • Cresta Mont Bréquin-Punta della Masse (E.12.b)
    • Gruppo del Perron des Encombres (E.13)
    • Gruppo del Cheval Noir (E.14)
  • Massiccio Lauzière-Grand Arc (F)
    • Gruppo della Lauzière (F.15)
    • Gruppo del Grand Arc (F.16)

Altre suddivisioni[modifica | modifica wikitesto]

Tradizionalmente le Alpi Graie occidentali potevano essere suddivise:

Vette[modifica | modifica wikitesto]

La Grande Casse, vetta più alta.

Le vette principali delle Alpi della Vanoise e del Grand Arc sono:

Rifugi[modifica | modifica wikitesto]

I principali rifugi che facilitano l'escursionismo e la salita alle vette sono:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In accordo con la definizione della SOIUSA.
  2. ^ Tra parentesi sono riportati il codice SOIUSA dei supergruppi, gruppi e sottogruppi. Si tenga presente che non tutti i gruppi sono suddivisi in sottogruppi.
  3. ^ Intendendo il Massiccio della Vanoise in un senso più esteso e coincidente quasi con le Alpi della Vanoise e del Gran Arc.
  4. ^ Secondo la SOIUSA il massiccio del Beaufortain è una sottosezione separata delle Alpi Graie e non appartengono quindi alle Alpi della Vanoise e del Grand Arc.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Sergio Marazzi, Atlante Orografico delle Alpi. SOIUSA, Pavone Canavese, Priuli & Verlucca, 2005.
  • (EN) Scheda sulla Vanoise, summitpost.org. URL consultato l'8 settembre 2011. In questa scheda viene presentata un'accezione molto ampia della Vanoise con estensione fino al confine con l'Italia.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Montagna Portale Montagna: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di montagna