Alphonse de Candolle

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Vai alla navigazione Vai alla ricerca
Alphonse de Candolle

Alphonse Louis Pierre Pyrame de Candolle (Parigi, 28 ottobre 1806Ginevra, 4 aprile 1893) è stato un botanico svizzero.

Stemma della famiglia Caldora o de Candolle

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Figlio del botanico svizzero Augustin Pyrame de Candolle e di Anne-Françoise-Robertine Torras, inizialmente si dedicò a studi giuridici. Li abbandonò presto per rivolgersi alla botanica, come il padre. Prese, infatti, il suo posto di professore di storia naturale presso l'Università di Ginevra e di direttore dell'orto botanico di Ginevra.

Il 13 dicembre 1846 divenne socio corrispondente dell'Accademia delle Scienze di Torino[1].

Collaborò con il padre alla realizzazione dell'opera Prodromus systematis naturalis.

Studiò l'origine delle piante coltivate e l'importanza dei fattori ambientali sullo sviluppo degli organismi viventi; si dedicò inoltre alla stesura delle norme internazionali di nomenclatura botanica.

Fra le sue opere si annoverano: Histoire des sciences et des savants depuis deux siècles (1872), Origines des plantes cultivées (1883), Monographie des Campanulées, Introduction à l'étude de la botanique e la sua opera più importante Géographie botanique raisonnée.

Tomba di Alphonse de Candolle nel cimitero di Chêne-Bougeries

Ascendenza[modifica | modifica wikitesto]

Genitori Nonni Bisnonni Trisnonni
Abraham de Candolle Pyramus de Candolle  
 
Charlotte Bonnet  
Augustin de Candolle  
Michée Bernardin Denis Bernardin  
 
Judith Coudougnan  
Augustin Pyrame de Candolle  
Jacques Brière ?  
 
?  
Louise-Éléonore Brière  
Sara Le Fort ?  
 
?  
Alphonse Louis Pierre Pyrame de Candolle  
? ?  
 
?  
Pierre Torras  
? ?  
 
?  
Anne-Françoise-Robertine Torras  
? ?  
 
?  
Anne-Jeanne-Louise Gardelle  
? ?  
 
?  
 
A.DC. è l'abbreviazione standard utilizzata per le piante descritte da Alphonse de Candolle.
Consulta l'elenco delle piante assegnate a questo autore dall'IPNI.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Alphonse de Candolle, in Enciclopedia Motta, Federico Motta Editore.
  • (FR) Jacques Augustin Galiffe, John-Barthélemy-Gaifre Galiffe, Eugène Ritter, Louis Dufour-Vernes e Aymon Gali, Notices genealogiques sur les familles genevoises depuis les premiers temps jusqu'a nos jours, Ginevra, J. Barbezat, 1830.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN9858639 · ISNI (EN0000 0001 0868 5057 · CERL cnp01436231 · LCCN (ENn80139489 · GND (DE118518798 · BNE (ESXX1228223 (data) · BNF (FRcb120151484 (data) · J9U (ENHE987007278477305171 · NDL (ENJA00520529 · CONOR.SI (SL212562275 · WorldCat Identities (ENlccn-n80139489