Alphonse Massamba-Débat

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Alphonse Massamba-Débat
Alphonse Massamba-Debat.png

Presidente della Repubblica del Congo
Durata mandato 16 agosto 1963 –
4 settembre 1968
Predecessore Fulbert Youlou
Successore Alfred Raoul

Primo ministro della Repubblica del Congo
Durata mandato 16 agosto 1963 –
19 dicembre 1963
Predecessore -
Successore Pascal Lissouba

Dati generali
Partito politico Movimento Rivoluzionario Nazionale

Alphonse Massamba-Débat (192125 marzo 1977) è stato un politico della Repubblica del Congo.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dall'agosto 1963 al settembre 1968 è stato Presidente ad interim della Repubblica del Congo.

Nel 1963 è stato anche per alcuni mesi Primo ministro.

Si unì all'Unione Democratica per la Difesa degli Interessi Africani di Fulbert Youlou quando il Paese ottenne l'indipendenza nel 1960 e ricoprì negli anni successivi alcuni incarichi governativi.[1]

Nell'agosto 1963 venne eletto Presidente e dichiarò partito unico nazionale il suo Movimento Rivoluzionario Nazionale, iniziando una campagna nazionalista. Nel 1968 venne deposto da un colpo di Stato guidato da Marien Ngouabi. Otto anni dopo è stato accusato di aver complottato l'assassinio di Ngouabi e per questo gli fu inflitta la pena di morte.[1]

Nella città di Brazzaville gli è stato dedicato lo stadio "Alphonse Massamba-Débat".

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b MASSAMBA-DEBAT ALPHONSE, universalis.fr

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Biografia, su bitsindou.pagesperso-orange.fr.
Controllo di autoritàVIAF (EN96553 · ISNI (EN0000 0000 8079 1404 · LCCN (ENn89651651 · GND (DE138543364 · BNF (FRcb124052822 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie