Alphonse Louis Nicolas Borrelly

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Alphonse Louis Nicolas Borrelly (8 dicembre 184228 febbraio 1926) è stato un astronomo francese attivo a cavallo fra XIX e XX secolo.

Lavorò a Marsiglia, dove scoprì diciotto asteroidi e dieci comete: la cometa periodica 19P/Borrelly e le comete non periodiche C/1873 Q1 Borrelly, C/1874 O1 Borrelly, C/1874 X1 Borrelly, C/1877 C1 Borrelly, C/1889 X1 Borrelly, C/1900 O1 Borrelly-Brooks, C/1903 M1 Borrelly, C/1909 L1 Borrelly-Daniel, C/1912 V1 Borrelly.

Riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

L'asteroide 1539 Borrelly porta il suo nome. Nel 1913 gli è stato assegnato il Premio Janssen [1].

Asteroidi scoperti[modifica | modifica wikitesto]

99 Dike 28 maggio 1868
110 Lydia 19 aprile 1870
117 Lomia 12 settembre 1871
120 Lachesis 10 aprile 1872
146 Lucina 8 giugno 1875
157 Dejanira 1º dicembre 1875
171 Ophelia 13 gennaio 1877
172 Baucis 5 febbraio 1877
173 Ino 1º agosto 1877
198 Ampella 13 giugno 1879
233 Asterope 11 maggio 1883
240 Vanadis 27 agosto 1884
246 Asporina 6 marzo 1885
268 Adorea 8 giugno 1887
308 Polyxo 31 marzo 1891
322 Phaeo 27 novembre 1891
369 Aëria 4 luglio 1893
394 Arduina 19 novembre 1894

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (FR) S.A.F., Prix et Médailles décernés par la Société depuis sa fondation, L'Astronomie, vol. 93, pag. 544, dicembre 1979

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]